Paura dei 50? è l’età migliore, con la giusta manutenzione

 
Paura dei 50? è l’età migliore, con la giusta manutenzione
Paura dei 50? è l’età migliore, con la giusta manutenzione

‘La natura ti da la faccia che hai a 20 anni, è compito tuo meritarti quella che avrai a 50.’ Coco Chanel non poteva dire meglio quello che oggi è il leit motiv delle nuove 50enni. Se solo guardiamo Cindy Crawford sul suo profilo instagram a 52 anni compiuti non potrebbe essere più in forma e, credetemi, potrà mettere tutti i filtri che volete sulle sue foto, ma la sostanza si vede, e la sostanza dice che è una donna che si prende cura della propria alimentazione e della propria forma fisica, come ha detto recentemente in un’intervista: “Vorrei solo essere in forma per una cinquantenne. Faccio esercizio, mangio sano e mi prendo molta cura della mia pelle. C’è molta pressione sulle donne per fare l’impossibile per apparire perfette, ma non c’entra niente con l’età, succede alle donne a qualsiasi età”.

E che dire di Michelle Pfeiffer che di anni ne ha 59 e nonostante le occhiaie, (ma quelle le aveva anche a 20 anni e se ne è sempre fregata bellamente), appare deliziosa in ogni uscita sul red carpet come pochi giorni fa ai Golden Globes?

Elle Macpherson, the body, 53 anni non ha nulla da invidiare ai suoi 20 anni, almeno stando a quanto si vede, e poi ci sono le varie ‘donne bioniche’ come Demi Moore 55 anni, o Courtney Cox, 53… Cos’hanno in comune queste bellezze oltre a essere tutte nate negli anni 60? Che non sanno cosa sia la chirurgia plastica, forse qualche iniezione sì, anche tanti cosmetici, ma nulla a che vedere con lifting seriali stile Melanie Griffith per intenderci.

Per dirla meglio e trarre qualche insegnamento per noi comuni mortali, non abbiamo scuse!, per essere in forma e soddisfatte di noi stesse dobbiamo rimboccarci le maniche e fare ‘manutenzione’ continua del nostro corpo, perché è giusto e doveroso farlo e non solo per l’aspetto fisico, quanto per la salute di tutto l’organismo e per la nostra autostima.

Ecco qualche suggerimento utile per fare la ‘giusta manutenzione’, tutte le dive di cui sopra la fanno eccome, non c’è altra spiegazione per il loro aspetto strepitoso.

Capelli: Apparire spettinate a 50 anni non è lo stesso di quando ne hai 20, se a 20 sembri sexy a 50 sembri semplicemente trasandata, il maggior investimento che potete fare dunque non è un abito griffato, ma un parrucchiere di qualità (e costoso) che faccia il ‘taglio perfetto’ così da poterlo tenere da sola e apparire sempre perfetta.

Tinta: E’ la tinta a fare la differenza, la tinta dei capelli ha cambiato tutto e come dice Nora Ephron, è la ragione principale per cui le donne dopo i 50 si vestono di nero. Sapete perché? Perché con i capelli grigi il nero dà subito l’aria più vecchia e soprattutto più triste. Ma sta divinamente alle donne mature con i capelli tinti.

Unghie: solo qualche decennio fa le unghie rosse erano appannaggio delle vecchie zie in sovrappeso, oggi a 15 anni le adolescenti hanno già provato ogni tonalità presente nella cartella colori di un’estetista. Ecco perché oggi come oggi a 50 anni se non hai le unghie curate e smaltate permanentemente o semipermanentemente, non sei nessuno, e allora sì che ti senti inadeguata rispetto alle trentenni o quarantenni.

Peli indesiderati: Baffi o barba, poco importa, una delle varie, inutili eredità della menopausa sono i peli indesiderati. E parallelamente la vista da vicino che se ne va, con il rischio di sfoggiare dei bei baffi in giro e non rendertene nemmeno conto. D’obbligo la visita regolare da chi te li toglie, ‘a filo’ preferibilmente.

Anna Gatti per Margherita.net

 
Iscriviti alle news di Margherita.net. Ogni settimana nella tua mailbox.
FAI CLICK QUI PER ISCRIVERTI
 
NOVITÀ SU MARGHERITA