Vacanze estive rapporti (di coppia) a rischio

La vacanza senza il partner, sempre più diffusa e di tendenza, comporta d’altro canto la possibilità non solo della tradizionale ‘scappatella estiva’, ma piuttosto il rischio dell’effetto…

Vacanze estive rapporti (di coppia) a rischio
Vacanze estive rapporti (di coppia) a rischio

Vacanze estive. Relazioni a rischio. Se dobbiamo credere alle statistiche (e chi osa dubitarne? :) quello delle vacanze estive è uno dei periodi più neri per la stabilità della coppia. Molte, moltissime storie si chiudono proprio durante – o immediatamente dopo – le vacanze estive. I motivi? Molteplici, come sempre, ma potremmo generalizzare un poco, e riassumere i motivi principali delle rotture estive in tre categorie principali, solo apparentemente in contrasto tra di loro.

La prima vacanza insieme. Capita spesso che giovani coppie affrontino per la prima volta un lungo periodo di convivenza proprio in occasione delle vacanze estive. Fino a quel momento la relazione era stata – diciamo così – superficiale. Niente convivenza comunque. Fino alla vacanza.

Ma due o tre settimane di convivenza forzata in una camera d’albergo possono essere un terribile banco di prova. D’un tratto si scontrano diversi stili di vita, abitudini, norme, regole… e spesso la giovane coppia non supera indenne questa prova. La percentuale di coppie che ‘saltano’ subito dopo il rientro, o addirittura durante la vacanza stessa, è elevatissima. Noi mettiamo questa categoria in cima alla top 3.

La prima vacanza con gli amici (ma senza il partner). Altra situazione sempre più diffusa, che porta con sè il rischio concreto di una rottura subito dopo il rientro. La vacanza senza il partner, sempre più diffusa e di tendenza, comporta d’altro canto la possibilità non solo della tradizionale ‘scappatella estiva’, ma piuttosto il rischio dell’effetto: “sono stata/o così bene da solo/a che mi vengono i brividi a tornare alla vita di coppia…”. Seconda posizione nella nostra hit parade, in forte ascesa negli ultimi tempi.

L’ennesima vacanza insieme. Forse l’ultima… È sempre stata questa la principale causa dello scoppio delle coppie durante le vacanze. Non è più in cima alla hit parade, ma è sempre in agguato nelle posizioni di retrovia. La stanchezza della routine, l’insofferenza accumulata negli anni, le abitudini che iniziano a cambiare e prendere direzioni diverse… nulla predispone di più alla fine di una storia che aveva ormai poco da dire. La vacanza insieme come catalizzatore dei problemi della coppia. Sempre un periodo a rischio. Il nostro consiglio se siete in questa situazione, organizzate bene alle prossime vacanze.

Margherita.net

NOVITÀ SU MARGHERITA

Prendere il sole fa bene o fa male?

In realtà la prescrizione del dermatologo di limitare le radiazioni ultraviolette sulla cute va vista in funzione delle esigenze e delle realtà di ogni singolo paziente e non va mai assolutizzata…