Allenarsi in casa. Cosa serve, quali attrezzi comprare per tenersi in forma stando in casa

Come allenarsi in casa, non stiamo parlando di bodybuilders ma di normali persone che vogliono tonificare, magari bruciare un po’ di grasso, e se possibile avere dei muscoli più visibili…

Allenarsi in casa. Cosa serve, quali attrezzi comprare per tenersi in forma stando in casa
Allenarsi in casa. Cosa serve, quali attrezzi comprare per tenersi in forma stando in casa

Premettiamo che una palestra attrezzata è sicuramente l’ambiente più adatto per potersi allenare in maniera completa e per ottenere i risultati migliori. Ma detto questo è anche vero che basta poco per dotarsi di quanto è necessario per rimettersi in movimento, per mantenersi in forma, per preparare il  nostro fisico alla stagione calda.

Cosa serve? Come attrezzare una piccola palestra in casa?

L’attrezzatura di base (spesso più che sufficiente) potrebbe essere costituita da un kettlebell piuttosto pesante (va comprato ‘in crescita’ perché nel giro di poche settimane quello che avevate comprato sarà troppo leggero e dovrete passare ad uno più pesante. Quindi il consiglio è di prenderne uno leggermente più pesante già da subito) e da due manubri componibili a dischi (così quando avrete bisogno di più peso potrete acquistare un paio di dischi extra).

E poi un bel tappetino, come quelli che si usano per lo yoga o anche più semplice. Molto utile per tutta una serie di esercizi a terra per gli addominali e per il corpo in generale.

Se avete spazio e qualche soldino in più, una panca non guasterebbe, ma si può anche fare senza.

Basta, così avete già quello che vi serve. Adesso tocca a voi.

Il kettlebell è uno strumento veramente unico, poco conosciuto, cercate su internet gli esercizi con il kettlebell, e scoprirete un mondo tutto nuovo. Un modo per riscaldarsi, per stimolare il corpo in maniera ‘totale’, per tonificare gli addominali, le spalle, i dorsali… cercate, e iniziate a prendere confidenza con questo attrezzo.

E poi i manubri. Ottimi per allenare ogni singolo gruppo muscolare. Se non avete molti pesi non preoccupatevi, concentratevi sulla corretta esecuzione dei movimenti, supplite alla eventuale mancanza di peso con una perfetta esecuzione per spremere il massimo da ogni ripetizione.

E infine il tappetino. Addominali, crunches, alzate delle gambe, plank… sono solo alcuni dei moltissimi esercizi che potrete eseguire sul pavimento di casa. Con un comodo tappetino sotto il sedere.

Tutto qui. Come vedete non ci vuole molto, e avendo un po’ di tempo a disposizione non ci sono scuse per non dotare il nostro appartamento di un paio di attrezzi utili al nostro fisico.

In collaborazione con ADVERSUS
NOVITÀ SU MARGHERITA

Prendere il sole fa bene o fa male?

In realtà la prescrizione del dermatologo di limitare le radiazioni ultraviolette sulla cute va vista in funzione delle esigenze e delle realtà di ogni singolo paziente e non va mai assolutizzata…

Combattere le rughe

Tutti noi avremo – presto o tardi – le rughe. Ma perché certe persone sono segnate dalle rughe in età molto giovane, mentre altre possono vantarsi anche in età avanzata di possedere una pelle (quasi) impeccabile?