Quando lui è un bugiardo patologico…

Quando lui è un bugiardo patologico...
Quando lui è un bugiardo patologico…

“Mente sempre. E su tutto.” Così ci scrive una lettrice, parlando del proprio ragazzo “mente, e nega fatti così evidenti che sono arrivata al punto di pensare che non sia proprio a posto con la testa. Ma, soprattutto, mi tradisce. E mente spudoratamente anche su questo aspetto. E io me ne accorgo… e ci soffro…”. E di lettere come questa ne riceviamo davvero parecchie.

Soprattutto per quanto riguarda i “bugiardi patologici”nel campo della relazione di coppia come ci scrive un’altra lettrice “Avete mai pensato di parlare degli uomini che mentono? Il mio ex mentiva praticamente su tutto (e aveva anche una pessima memoria…) ho scoperto ben tre volte che mi tradiva, e non lo ha mai voluto ammettere! Cosa ne pensate? Per me è stata un’esperienza dolorosa oltre che frustrante…”

Non stiamo parlando di una singola scappatella, magari male organizzata e ancor peggio negata dopo che è stata scoperta. Ma di un vero e proprio stile di vita. Basato sulle bugie, continue e a volte improbabili, sempre e comunque proposte come assoluta verità. I ‘bugiardi patologici’ sono talmente – appunto – patologici, che si dice siano in grado addirittura di ingannare le (evidentemente non infallibili) macchine della verità.

Pensate averne uno (o una) come partner.

Distinguiamo, non tutti i partner che tengono dei segreti sono per forza dei bugiardi. Ci sono situazioni che qualcuno non vuole o non riesce a condividere con il partner. Non è questo il caso che vogliamo portare alla vostra attenzione in questo articolo.

Quello che vogliamo chiedervi, in tema di bugiardi, è se riuscireste a stare con un partner che mente spesso e volentieri. O magari, se avete vissuto una storia del genere e volete raccontarla sulle nostre pagine. Scriveteci. Le lettere più interessanti verranno pubblicate, come sempre…

===========

Con riferimento all’articolo sui bugiardi patologici vorrei dire una sola cosa
alle lettrici che hanno scritto le lettere.
Perchè vi accontentate così? Perchè non riuscite a pensare
che sia nn solo POSSIBILE ma DOVUTO avere (almeno) sincerità dal partner?
Quale perverso meccanismo psicologico spinge una donna ad ACCETTARE un tradimento,
due, tre addirittura ed a condividere letto, emozioni, vita con una persona
esplicitamente non sincera? Non comprendo e chiedo delucidazioni qualora ve
ne fossero.

A quasi 33 anni, con un figlio di 7, separata e ora finalmente di nuovo innamorata
penso di aver guadagnato una significativa esperienza nel mondo delle “relazioni”
e “storie”.
Ma debbo dire che tale esperienza non mi è sufficiente per capire come
si possa solamente ammettere la possibilità di restare a fianco di un
uomo di cui si abbia la consapevolezza trattarsi di un bugiardo.

Ritengo inoltre che il solo scrivere un articolo dove si ammetta tale possibilità,
sia deleterio. Solamente titolarlo “cosa fare se lui è un bugiardo
patologico” insinua un dubbio che non dovrebbe nemmeno passare nella testa
di una qualsiasi donna mediamente adatta alla sopravvivenza. C’è solo
una risposta, signore mie, e non è consigliabile ammetterne altre nè
soprattutto porsi la domanda.
Scaricatelo subito con la velocità con cui gettate nella pattumiera un
branzino andato a male, o un bisognino del gatto nel posto sbagliato. E non
fatevi attraversare la testa nemmeno per un secondo dalla possibilità
di un’alternativa.
Abbiate rispetto di voi stesse, porca miseria. Dovete pretendere dalla vita,
non accontentarvi di surrogati di felicità.

Con tutto il mio affetto, e miei auguri per tutte.

=============

Io non capisco se il mio ragazzo è un bugiardo patologico o meno. Mi dice
delle cose talmente difficili da credere, di continuo, che mi vergogno a raccontarle,
per paura di sentirmi dire che sono un’ingenua a crederci. A volte ne ho parlato
con mio fratello più grande e lui infatti mi ha consigliato di indagare,
di non credere a tutto quello che mi dice così.

Ad esempio racconta del comportamento orribile dei suoi genitori, che io credo
sia esasperato rispetto a quello reale, o mi dice di appuntamenti davvero assurdi.
A volte mi racconta esperienze passate talmente inverosimili da sembrare film,
eppure non riesco a convincermi che sia un bugiardo.

Io mi sono sempre fidata di lui, eppure a volte mi viene una tale paura che
sia un bugiardo… ammiro molto la ragazza che ha scritto dicendo di lasciare
immediatamente questi uomini, ma è difficile. Forse alcune donne li sopportano
perchè troppo innamorate, convinte che il loro ragazzo possa cambiare.
Oppure per chè hanno anch’esse bugie da nascondere. Magari poi è
una malattia vera, che andrebbe curata… ma come glielo dici a una persona
così che sarebbe il caso di ricorrere a uno psicologo?

Se almeno potessi scoprire anch’io che mente, avrei delle prove, non solo supposizioni…

Ciao a tutte, sperando che siano in poche a trovarsi in questo problema

=============

Stò da poco con un bugiardo patologico, l’avevo capito giÃ
dall’inizio , dai racconti che mi faceva, delle sue esperienze, con quella sua
aria da attore alla Gasman. Non ci davo peso perchè pensavo che nel
giro di qualche mese avrei smesso di frequentarlo invece è quasi un
anno che sopporto le sue bugie, che ormai spaziano in ogni campo, dalle più
stupide alle più importanti.

L’ultima: dovevo assentarmi 2 giorni per motivi di lavoro, quando torno gli
controllo il telefono (si, lo sò non si fà , ma era l’unico
modo per mettermi davanti alla nuda realtà ) e scopro dei messaggini
dove invitava la sua ex a passare quei 2 giorni con lui, di quanto tenesse a
passare quel poco di tempo libero con lei, ecc.ecc.

Volevo lasciarlo subito, poi ho cercato in ogni modo di fargli confessare
la cosa, ma lui ancora nega, si dispera, piange , mi dice che gli stò
facendo del male, proprio a lui che mai mi mentirebbe, che mi ama sopra ogni
cosa …

Sono disgustata da tutto questo, sono disgustata dagli uomini , ma soprattutto
sono offesa da me stessa perchè gli stò permettendo
di farmi del male, di farmi prendere in giro.

La cosa migliore sarebbe lasciarlo, la più razionale e logica
delle soluzioni, ma non riesco , non voglio lasciarlo, lo vorrei cambiare anche
se sò che non ci riuscirò mai !

Quindi piuttosto che stare con un ragazzo sincero, preferisco amare il mio
cantastorie personale e pensare che un giorno o l’altro la pianterà di
prendermi in giro.

Spero solo di non impazzire nel frattempo. Un forte abbraccio di solidarietÃ
a tutte le donne nella mia identica situazione

=============

ciao…
sono stata insieme a un ragazzo x 5 mesi era perfetto….non mi diceva mai una
bugia! MAI
solamente da quando ci siamo lasciati lui non è più quello di prima…nè
con me..nè con gli altri!
a me mi dice sempre cavolate…
del tipo
“ti vogli oancora sei unica..nn voglio nessun’altra!” questo mel oaeva
detto prima di tornare a scuola…5 giorni prima!!
quando è iniziata la scuola lui ancora non c’era…
delle mie amiche mi avevano detto…ke da 3 giorni lui era fidanzato con un’altra!!!
questa è stata una delle tante bugie ke mi ha detto..quella che proprio
mi ha fatto allontanare da lui…
comunque..più o meno le altre sono quasi uguali…!
la cosa che mi ferisce di più…è che lui…all’inizo..non era così…è
cambiato!……inriconoscibile!
PROPRIO UN VERO E PROPRIO BUGIARDO!

Se ti piace leggere Margherita.net, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

1 Comment

  • 4 lunghi anni di bugie insulti corna ovviamene tutto negato …alzate di mano …. mente spudoratamente guardandoti negli occhi!!! Un calvario che mai nell mia testa avrà fine!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.