La primavera e le recidive di acne

Cercare di tenere sempre la pelle “pulita” dai comedoni con esfolianti prescritti dal dermatologo. Evitare il fai-da-te. Si spendono più soldi e non si guarisce dall’acne.

La primavera e le recidive di acne
La primavera e le recidive di acne

Molte delle nostre lettrici avranno notato che durante la primavera il problema dell’acne può ripresentarsi, o peggiorare se già presente. Ne abbiamo parlato con il Prof. Francesco Bruno, Dermatologo a Milano, Responsabile Nazionale Dipartimento Acne e Disordini delle Ghiandole Sebacee ISPLAD, Membro del Mediterranean Acne Board, uno dei massimi esperti in questo campo. Il Prof. Francesco Bruno ci spiega in questa intervista perchè durante il periodo primaverile il problema dell’acne tende a riacutizzarsi, e cosa fare per contrastare la recidiva di acne primaverile.

Iniziamo prendendola un po’ alla larga, ma potrebbe aiutarci ad inquadrare le principali cause dell’acne, sia quella che colpisce le più giovani, sia quella cosiddetta ‘tardiva’?

Una vera e propria causa dell’acne è sconosciuta. Ma sono ben noti fattori che la peggiorano.

  • Certamente non il cibo. Assolti quindi alimenti come cioccolata, dolci, patatine fritte e salumi.
  • L’ansia gioca un ruolo fondamentale specie nei giovani.
  • Gli ormoni- Non è vero che l’acne è dovuta a uno squilibrio ormonale e all’ovaio policistico e, eccetto casi particolari, non va curata con gli ormoni.
  • L’esposizione al sole non protetta peggiora l’acne.
  • Nei giovani predisposti all’acne la ghiandola sebacea è più sensibile agli ormoni maschili, provocando una seborrea. Conseguentemente si formano i comedoni, o punti neri sotto pelle, che richiamano i batteri e si trasformano in brufoli.
  • L’acne tardiva colpisce spesso donne che non hanno mai sofferto di acne in gioventù. Anche nel caso dell’acne tardiva non si conoscono delle vere e proprie cause, ma esistono dei rimedi per debellarla, specie se curata in tempo.

Quali le cause più frequenti della riacutizzazione di questo disturbo?

In primavera c’è un picco (un aumento) degli ormoni androgeni (come era avvenuto in autunno)

Quali i suoi consigli per prevenire la recidiva di acne primaverile, quando si sa già di essere predisposte?

Cercare di tenere sempre la pelle “pulita” dai comedoni con esfolianti prescritti dal dermatologo. Evitare il fai-da-te. Si spendono più soldi e non si guarisce dall’acne.

E quali invece le terapie più adatte per far regredire nel più breve tempo possibile una recidiva di acne primaverile, e i suoi consigli per chi non sa da che parte iniziare per affrontare questo problema dal punto di vista medico in maniera seria ed efficace?

  • Detergere il viso con prodotti delicati
  • Crema idratante oil free al mattino
  • Esfolianti (dall’acido retinoico alle machere all’argilla)
  • Antibiotici per uso locale o per via generale
  • Protezione dal sole con schermi fisici con fattore di protezione 50
  • Soprattutto affidarsi alle cure dello specialista dermatologo.

Grazie

Ringraziamo il Prof. Francesco Bruno, Dermatologo a Milano, Responsabile Nazionale Dipartimento Acne e Disordini delle Ghiandole Sebacee ISPLAD. Membro del Mediterranean Acne Board
www.francescobrunodermatologo.it

Margherita.net

L'OROSCOPO DI MARGHERITA
Oroscopo dell'ariete
Oroscopo del toro
Oroscopo dei gemelli
Oroscopo del cancro
Oroscopo del leone
Oroscopo della vergine
Oroscopo della bilancia
Oroscopo dello scorpione
Oroscopo del sagittario
Oroscopo del capricorno
Oroscopo dell'acquario
Oroscopo dei pesci

 

Leggi ADVERSUS, il magazine per l'uomo. Fai click qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA