Margherita.net | Bellezza | La pelle e lo stress (non a caso la chiamano anche acne da stress)

La pelle e lo stress (non a caso la chiamano anche acne da stress)

Se anche voi siete costantemente in una condizione di stress psicologico, e se vi pare che sul viso stiano comparendo dei brufoletti… benvenute nel club dell’acne da stress

La pelle e lo stress (non a caso la chiamano anche acne da stress)
La pelle e lo stress (non a caso la chiamano anche acne da stress)

Lo stress fa male, a più livelli, e in modi diversi. Certo, c’è anche ci parla di stress positivo, ma una condizione di stress costante non viene mai giudicata positivamente perché è ormai dimostrato che lo stress fa male. Fa male in modi diversi, al nostro corpo, e alla nostra mente. Poco importa se la condizione di stress sia dovuta alla corretta percezione di un problema o di una situazione difficile, o se nasce e si sviluppa solo nella nostra mente, senza un vero motivo. Lo stress è stress.

E lo stress ha conseguenze a volte serie, altre volte gli effetti dello stress sono meno gravi ma pur sempre dovuti allo stress sono. Come ad esempio la cosiddetta acne da stress. Lo stress ha effetti diretti sulla salute e sull’aspetto della nostra pelle, e in questo articolo vedremo come, e soprattutto come cercare di mitigare questi effetti.

Una delle conseguenze dirette di una condizione di stress cronico è la produzione eccessiva di un ormone chiamato cortisolo. Questo ormone è ad esempio responsabile della cosiddetta ‘pancia da stress’ che riguarda soprattutto gli uomini. Ma il cortisolo ha anche la tendenza a stimolare le ghiandole sebacee, scatenando così vere e proprie eruzioni cutanee che hanno molte affinità con l’acne tradizionale.

I brufoli da stress tendono a localizzarsi intorno al profilo del mento e nella parte alta del collo, intorno alla bocca, e nella zona dell’attaccatura dei capelli.

Come combattere l’acne da stress?

Beh, il primo consiglio – quello che in teoria risolverebbe il problema all’origine – sarebbe quello di non essere stressate, di cercare di tenersi alla larga da persone e situazioni che ci mettono in condizione di stress. Facile dirlo, lo sappiamo. Ma sappiate che un sonno irregolare è spesso la causa principale dell’acne da stress, cercate quindi di dormire il giusto, e di non farvi mancare il riposo di cui tutti hanno bisogno. Fare meditazione, yoga, attività fisica in generale è sempre una buona idea.

Se però non è possibile rimuovere le cause dello stress, e siamo convinte che quei fastidiosi brufoletti sono lì proprio a causa dello stress… possiamo sempre cercare di curare la pelle in modo che i brufoli si risolvano, e non tornino più.

In questo caso, il consiglio è quello di non esagerare, di non provare trattamenti troppo aggressivi, di affrontare il problema con metodo.

Prodotti per la cura della pelle del viso che contengono retinolo o acido salicilico (la vecchia aspirina) possono essere molto indicati e utili in questi casi. Indicato è anche l’uso di una buona crema idratante, cercando di evitare quelle troppo grasse. Una regolare ed approfondita pulizia della pelle del viso con un tonico mattina e sera ci permetterà di lasciare la pelle libera di ‘respirare’.

Margherita.net

Condividi questo articolo sui tuoi social, usa le icone qui sotto

Foto dell'autore
A cura di

Margherita.net

ADVERSUS

SU ADVERSUS TENDENZE MODA UOMO, TAGLI DI CAPELLI, FITNESS, MODELLE...

Tutte le novità moda uomo, i tagli di capelli e il fitness. Le modelle di copertina. Le nuove tendenze moda uomo su ADVERSUS. Fai click qui!

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti! :-)

NOVITÀ SU MARGHERITA