Ma sono davvero così innocenti queste chat?

chatten-800
Ma sono davvero così innocenti queste chat?

Se avete uno smartphone (e chi non ce l’ha?) sul quale avete installato un’app per chattare (e ancora: chi non ce l’ha?) può capitare anche a voi: un chat partner con il quale nasce un feeling che, ad essere oneste, potrebbe avvicinarsi a quello di un innamoramento.

Inizia con uno scambio di messaggi educati, gentili, magari per motivi di lavoro, oppure uno scambio di battute solo per educazione, ma poi scoprite che tu e lui avete tante cose in comune, che andate molto d’accordo. Quasi senza rendervene conto lo cercate sempre di più e prima che ci possiate fare qualcosa la chat… diventa intima.

E qui… può diventare pericolosa per chi si trova in una relazione ‘reale’. Perché non tutte le relazioni via chat, per quanto innocenti all’inizio, si lasciano tenere al proprio posto solo sostenendo che ‘tanto è solo virtuale’.

Perché una relazione via chat può togliere, così ci avvisano gli esperti, tempo ed energia alla relazione reale. Può farvi condividere sentimenti e forse addirittura problemi con un perfetto sconosciuto, sentimenti che altrimenti avresti condiviso (o faresti meglio a condividere) con il partner. In breve, una chat intima con un altro può addirittura danneggiare la relazione.

Se vi trovate in una situazione come quella descritta qui sopra sarebbe utile chiedersi perché date corda a questo perfetto sconosciuto virtuale. Chiedetevi come va la vostra relazione, se vi manca qualcosa, se questa chat nella quale vi perdete per ore e ore sia un segnale che qualcosa che non va nella vita reale. Analizzate la vostra relazione e poi… continuate pure a chattare, se volete. Perché noi non vogliamo dire quello che dovete fare, né vogliamo fare la morale… sapete meglio di noi cosa va o non va bene 🙂

È capitato anche a voi? O magari vi sta capitando? Condividete le vostre esperienze. Fatevi sentire.

Se ti piace leggere Margherita.net, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.