Acne e psiche: Ricerca in collaborazione con l’Universita’ San Raffaele Di Milano

Acne e psiche: Ricerca in collaborazione con l’Universita’ San Raffaele Di Milano
Acne e psiche: Ricerca in collaborazione con l’Universita’ San Raffaele Di Milano

Tratto dal libro del Prof. Bruno: “Acne Addio” Ed. Albeggi. Indubbiamente esistono delle relazioni molto strette fra Acne e Psiche. Molti pazienti riferiscono che l’acne subisce un peggioramento durante un periodo di stress psico-fisico o prima di un evento importante come un colloquio di lavoro, un esame, un incontro romantico. Cosa c’è dietro il disagio provocato dai brufoli?

Non sempre lo stress o i fattori emozionali aumentano l’acne, ma l’acne come malattia, come grave disturbo estetico, aumenta lo stress, il disagio, il malessere e a volte anche la depressione.

Quindi, più che malattia psicosomatica, andrebbe definita  somatopsichicaL’acne puberale esordisce in un momento estremamente delicato della vita, quando avvengono radicali trasformazioni fisiologiche e corporee. La nostra società non è sempre preparata nel rispettare o capire chi soffre di acne.

Ne consegue, comunemente, una perdita di fiducia in se stessi e un calo dell’autostima. A volte, questo porta a sviluppare una grande timidezza ed un isolamento sociale. Talvolta il paziente affetto da Acne crede che i brufoli rappresentino una punizione conseguente a varie trasgressioni nella tua condotta e nei ruoli sociali. Conseguentemente, vede la malattia come una giusta punizione, un castigo, che irrazionalmente e inconsciamente porta ad una resistenza alla terapia.

E’ indispensabile liberarsi e “fare uscire fuori” questi pensieri e vivere la malattia in modo più “leggero”.

Ti rassicurerà molto imparare ad esplorare come tu vivi il problema, rispetto alle emozioni, gli obiettivi, le aspettative, il sesso, il periodo mestruale, le interazioni sociali, la scuola, il tipo di lavoro, il sonno, la dieta, l’uso di farmaci, i falsi e irrazionali luoghi comuni.

NELLO STUDIO DEL PROF. BRUNO E’ ATTIVO UN PROGETTO DI RICERCA IN COLLABORAZIONE CON L’UNIVERSITA’  VITA-SALUTE SAN RAFFAELE DI MILANO

ACNE E PSICHE: CORRELAZIONI POSSIBILI TRA FATTORI EMOTIVI E PATOLOGIE DERMATOLOGICHE
La ricerca prevede la collaborazione tra lo Studio di Dermatologia del Prof. Francesco Bruno e la Cattedra del Prof. Lucio Sarno

Coordinatore Responsabile: Prof. Lucio Sarno Cattedra di Psicologia Clinica e Psicoterapia, Facoltà di Psicologia e Medicina e Chirurgia Università Vita-Salute San Raffaele di Milano
Ricercatori: Dr.ssa Martina Sironi, Dr. Matteo Crevani
Il progetto di ricerca si svolge presso lo studio del Prof. Bruno, Dermatologo a Milano.
Il lavoro ha pura finalità di ricerca e si propone di indagare, comprendere e chiarire i delicati e complessi rapporti che possono intercorrere tra mente e corpo, tra fattori psicologici e acne.
La ricerca è assolutamente gratuita e i dati raccolti saranno garantiti dal totale anonimato.
Al paziente affetto da acne verranno somministrati questionari psicologici la cui compilazione lo impegnerà per circa 30 minuti.

N.B.  Alla ricerca sono ammessi soltanto i pazienti in cura con il Prof. Bruno.
Non sono ammessi pazienti esterni.
Il numero di posti disponibili per partecipare alla ricerca è limitato.
Poiché la ricerca ha un numero chiuso, non sarà possibile soddisfare tutte le richieste.

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINK SPONSORIZZATI