Come dirgli che è finita? Quando finisce un amore

Ma come comunicarglielo? Già è difficile ammettere con se stesse che l’amore è finito. Più difficile ancora sarà dirlo a lui.

Come dirgli che è finita? Quando finisce un amore
Come dirgli che è finita? Quando finisce un amore

Come dirgli che è finita? Può succedere, gli amori si spengono… Ci avete investito tanto, avete fatto il vostro meglio, ma alla fine dovete ammettere che questo non è ciò che vi aspettavate. Certo, gli volete bene, lo amate. Avete passato bei momenti insieme, dividete ricordi bellissimi… Ma lui non è L’Uomo della vostra Vita.

Piano piano diventa sempre più chiaro che il vostro futuro non sarà con lui. È un lungo processo con – spesso – tanti litigi (e altrettante rappacificazioni). Cercate con tutte le vostre forze di ritrovare l’equilibrio di una volta, ma sapete che non potete andare avanti così. Alla fine prendete la decisione: lo volete lasciare…

Ma come comunicarglielo? Già è difficile ammettere con se stesse che l’amore è finito. Più difficile ancora sarà dirlo a lui.

Non importa se siete insieme da poco o da tanto tempo, una cosa però bisogna ricordarsi quando lo lasciate: trattatelo con rispetto.

Ecco i nostri consigli. Non prendeteli troppo alla lettera, ma tenete sempre presente la vostra situazione (che noi non conosciamo). Prendete dunque le nostre regole per quello che sono: regole generali da interpretare a seconda della vostra storia…

1. Affrontatelo. Non ditegli al telefono che è finita, né in un posto pubblico (discoteca o bar) o in compagnia di altra gente. Lo mettereste con le spalle al muro perché non potrebbe rispondere in tutta libertà.

2. Il migliore posto dove dargli la brutta notizia è a casa sua, o in un luogo pubblico. Non a casa vostra. Un vantaggio è che potrete decidere voi quando andare via. Non abusate però di questo vantaggio. Andatevene quando lui ve lo chiede. Non tiratela per le lunghe, ma rispettate il fatto che vuole rimanere solo.

3. Pensateci bene prima di metterlo al corrente della vostra decisione. Fategli capire dall’inizio che siete decise, che non c’è via di ritorno. Prendetevi tempo per spiegargli il perché della vostra decisione. Questo renderà più facile per lui accettarlo.

4. Evitate che lui venga a sapere della vostra decisione da altri. Deve essere lui il primo a sapere che non volete più stare con lui.

5. Prendendo la decisione di lasciarlo avete intrapreso un grande e difficile passo, ma non è detto che sia del tutto inaspettato per lui. Se avete capito di non essere fatti l’uno per l’altro, forse anche lui potrebbe avere quest’idea. Forse la vostra decisione sarà un sollievo anche per lui.

6. Se non lo è, rispettate la sua rabbia o il suo dolore. Dategli il tempo per esprimere i suoi sentimenti e ricordatevi che voi avete potuto preparare quest’incontro, lui no.

7. Non lasciatevi intenerire dalle sue lacrime o dal suo dolore. Certo, i prossimi mesi non saranno facili per lui (neanche per voi), ma fa parte della vita. Alla fine bisogna scegliere il meglio per se stessi. Non potete rimanere con qualcuno perché vi dispiace dargli un dispiacere.

8. Lasciate da parte frasi come ‘Rimarremo amici’ o ‘Teniamoci in contatto’. Sarà l’ultima cosa di cui ha bisogno lui in quel momento.

9. Lasciate da parte anche gesti drammatici come l’ultimo bacio, un ultimo abbraccio. Non cercate di consolarlo. In quel momento non siete la persona adatta per queste cose.

10. Raccontategli soltanto di non voler più stare con lui se siete davvero convinte di questa decisione. Non ditegli che tutto è finito mentre sotto sotto sapete che comunque tornerete insieme (queste sono prove di forza per vedere quanto vi ama e quanto energia ci metterà per trattenervi).

11. Andate via o ditegli di andare via se tutto tra di voi è stato detto. Non chiamatelo e non cercatelo per sentire come sta (l’unico motivo per chiamarlo può essere perché hai bisogno delle cose che si trovano ancora a casa sua). Quando chiama lui, rispondetegli. State calme, siate decise e non iniziate un’altra discussione. Più velocemente lui capisce che siete davvero decise, prima può iniziare ad accettare ed elaborare la separazione.

12. Starete male, anche voi. Prendete tempo per elaborare questo cambiamento nella vostra vita. Non restate sole ma cercate le amiche per sfogarvi. Prendete l’iniziativa. Non lasciatevi andare. Ricordatevi che avete fatto bene a mettere la parola fine a una relazione che non andava da nessuna parte.

13. State attente ai sensi di colpa. Non ascoltate la gente che vi dice che non dovevate lasciarlo. Nessuno (tranne il vostro ex) conosce il rapporto che avevate. Se pensate che è meglio così, la gente intorno deve accettare e rispettare la vostra decisione.

Margherita.net

L'OROSCOPO DI MARGHERITA
Oroscopo dell'ariete
Oroscopo del toro
Oroscopo dei gemelli
Oroscopo del cancro
Oroscopo del leone
Oroscopo della vergine
Oroscopo della bilancia
Oroscopo dello scorpione
Oroscopo del sagittario
Oroscopo del capricorno
Oroscopo dell'acquario
Oroscopo dei pesci

 

Leggi ADVERSUS, il magazine per l'uomo. Fai click qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA