Milano Fashion Week primavera estate 2021. Tendenze moda, street style e mascherine

La settimana della moda milanese è iniziata sottotono, come si poteva immaginare. Sono tempi difficili anche per gli stilisti. Ecco le prime foto moda street style per farci un’idea delle nuove tendenze moda.

Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman

Il calendario delle sfilate della Milano Fashion Week per l’estate 2021 è molto ridimensionato (leggi: praticamente vuoto). Gran parte delle case di moda hanno deciso di presentare le proprie collezioni ‘digitalmente’. Sotto forma di video presentazione, a seconda delle scelte stilistiche dei vari stilisti. Delle circa 70 sfilate a cui eravamo abituati, solo 23 case presenteranno al pubblico – in una sfilata tradizionale – le collezioni moda per l’estate 2021.

Il primo giorno di sfilate (23 settembre), Fendi ha praticamente dato il via alle presentazioni fisiche dei brand più noti, e poi N21, Alberta Ferretti, Dolce & Gabbana e Blumarine. Il pubblico internazionale della moda può essere scarsamente rappresentato per tutti i tipi di motivi che purtroppo ben conosciamo (restrizioni nei viaggi, restrizioni nel numero di persone che possono entrare alla sfilata, di stanziamento, autocertificazioni…), ma blogger, vlogger e fotografi street style si sono dati coraggio ed hanno fatto il proprio meglio per dare una parvenza di ‘normalità’ agli eventi. A parte le mascherine obbligatorie e la misurazione della temperatura corporea e l’autocertificazione per chi entrava.

Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman

Fendi ha messo in passerella un’enorme quantità di (top) models, tra le quali la top model olandese Imaan Hammam. Via Solari a Milano, dove si è svolta la sfilata, era comunque molto affollata, e il traffico come sempre ne ha risentito parecchio, per il piacere dei residenti e di chi doveva transitare in zona in auto o sui mezzi praticamente a passo d’uomo. Blogger e influencer hanno messo in mostra, indossandole per i fotografi, le ultime proposte moda per l’inverno (nonostante la giornata quasi estiva). Molto interessanti i cappotti invernali lunghi: XL, extra lunghi e super chic, una grande tendenza della moda per l’autunno inverno 2020 2021. Gli stivali alti (compresi gli stivali da pioggia) sono stati un altro punto forte tra i molti look che abbiamo visto e fotografato. Anche le borse grandi sono di moda e sono abbinate a mini bag.

Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman

Le influenze degli anni ’80 nelle tendenze della moda dell’inverno 2020 2021

Gli anni ’80 dilagano da Alberta Ferretti. La casa di moda italiana si ispira agli anni Ottanta già da diverse stagioni e questo era chiaramente visibile negli outfit del pubblico di moda / influencer è confluito in piazza Castello a Milano dove si svolgeva la sfilata. Pantaloni larghi con grandi pieghe indossati dentro gli stivali e maglioni infilati nei pantaloni. Il grigio e il nero erano ben rappresentati, ma abbiamo visto anche combinazioni di colore brillanti come il rosso e il lilla/viola.

Fantasie e modelle con acconciature retrò

Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle
Milan Fashion Week estate 2021. Tendenze moda e streetstyle. Foto: Charlotte Mesman

La ‘traduzione’ delle creazioni di Dolce Gabbana dalla passerella al grande pubblico e all’uso quotidiano è una delle più difficili. Se si volessero indossare con stile le collezioni di questa casa di moda, con tutte quelle fantasie colorate, si deve avere veramente tanto stile, altrimenti l’effetto rischia di essere piuttosto rozzo. E di esempi in strada ne abbiamo visti parecchi. La moda street style intorno alla location della sfilata di questa casa di moda spesso lascia molto a desiderare, ma le modelle all’uscita tirano parecchio su il livello. Il cast di modelle era composto da un mix di volti familiari e di volti meno noti. Le acconciature delle modelle variavano da chignon a teste con una piega ‘sono appena uscita dal parrucchiere’ in stile retrò. Lo diciamo da tempo: tornano le teste da parrucchiere!

Charlotte Mesman per Margherita.net

NOVITÀ SU MARGHERITA