Margherita.net | Bellezza | Idea acconciatura: la riga di lato bassa per un veloce cambio di look

Idea acconciatura: la riga di lato bassa per un veloce cambio di look

Un’acconciatura con una riga di lato bassa può sembrare semplice ma è sempre molto ‘cool’, forse …

Acconciatura riga a lato
Simonetta Ravizza AI 2016 2017, ph. Mauro Pilotto

Un’acconciatura con una riga di lato bassa può sembrare semplice ma è sempre molto ‘cool’, forse anche perché ha un che di maschile. È un modo veloce per creare un hair look interessante.

Il vantaggio della riga di lato è che crea da una parte del viso una quantità di capelli piuttosto sostanziosa – una specie di ciuffo – che può essere portata attraverso la fronte verso l’altra parte del viso. Fissate il ‘ciuffo’ con una semplice forcina.

Fate aderire poi i capelli ai lati del viso alla testa con l’aiuto di fohn e lacca. Gli hair stylist nel backstage spesso li ‘forzano’ a prendere la piega desiderata fissandoli con delle molette (e un po’ di carta per prevenire dei segni) che vengono tolte poco prima della sfilata.

Potete completare l’acconciatura con la riga di lato con una coda di cavallo bassa. Oppure potete portare un paio di ciocche laterali all’indietro fissandole con un nodo creativo (vedete le foto). Questo aiuta a creare un po’ di volume anche sul centro della testa il che è sempre molto divertente.

Guardate le foto e interpretate il look.

Acconciatura riga a lato
Simonetta Ravizza AI 2016 2017, ph. Charlotte Mesman
Acconciatura riga a lato
Simonetta Ravizza AI 2016 2017, ph. Mauro Pilotto
Acconciatura riga a lato
Simonetta Ravizza AI 2016 2017, ph. Charlotte Mesman

Charlotte Mesman per Margherita.net

Condividi questo articolo sui tuoi social, usa le icone qui sotto

Foto dell'autore
A cura di

Margherita.net

ADVERSUS

SU ADVERSUS TENDENZE MODA UOMO, TAGLI DI CAPELLI, FITNESS, MODELLE...

Tutte le novità moda uomo, i tagli di capelli e il fitness. Le modelle di copertina. Le nuove tendenze moda uomo su ADVERSUS. Fai click qui!

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti! :-)

NOVITÀ SU MARGHERITA