Snellire la parte posteriore delle braccia

Accumuli di grasso, pelle un po’ abbondante. È possibile intervenire con degli esercizi specifici per quella zona del corpo?

Snellire la parte posteriore delle braccia
Snellire la parte posteriore delle braccia

Le braccia, soprattutto la parte posteriore delle braccia, sono spesso un problema per molte donne. Accumuli di grasso, pelle un po’ abbondante. È possibile intervenire con degli esercizi specifici per quella zona del corpo?

Braccia ben scolpite sono un accessorio fondamentale per indossare con sicurezza top o abiti senza maniche. Se temete che allenarvi con i pesi “ingrossi” troppo le braccia, non preoccupatevi: le donne non producono abbastanza testosterone per aumentare in modo eccessivo la massa muscolare in questa zona.

Gli esercizi di tonificazione per le braccia dovrebbero essere ripetuti almeno due volte a settimana per 30-45 minuti

Quali attrezzi dovremmo usare?

Un aspetto positivo dell’allenamento mirato alle braccia è che non richiede molta attrezzatura. Esercizi come le flessioni, che sfruttano il peso del corpo, non allenano solo i pettorali ma anche i tricipiti.

Quali esercizi?

Esistono poi routine specifiche per targettizzate bicipiti e tricipiti che si basano su due tipi di esercizi: flessioni ed estensioni con resistenza. Ci sono molte variazioni di questi esercizi, ma il concetto fondamentale è che la resistenza applicata (il peso che solleviamo) induce il muscolo a lavorare e quindi a tonificarsi gradualmente.

Con quale frequenza dovremmo allenare le braccia?

Gli esercizi di tonificazione per le braccia dovrebbero essere ripetuti almeno due volte a settimana per 30-45 minuti.

Margherita.net

NOVITÀ SU MARGHERITA