Sai come mantenere il colore dei tuoi capelli dopo averli tinti? I consigli degli esperti.

Sai come mantenere il colore dei tuoi capelli dopo averli tinti?
Sai come mantenere il colore dei tuoi capelli dopo averli tinti?

È capitato a tutte noi. Arriviamo a casa dal parrucchiere con un colore di capelli perfetto, e dopo qualche shampoo non rimane nulla del colore originale. Cosa è andato storto?

La causa è spesso da ricercare nella cura dei capelli che si fa a casa. Tonalità come il biondo cenere, ad esempio, nel tempo si scaldano o assumono un colore dorato. Anzi quasi tutte le tonalità bionde tendono a scaldarsi, questo è un dato di fatto e non ha nulla a che vedere con quello che fa il parrucchiere, quello che è importante è prendersi cura del colore, e bene, a casa.

Una tonalità biondo cenere ad esempio va lavata con uno shampoo argento, anti ingiallimento. Se non usate uno shampoo del genere la tonalità è destinata a scaldarsi, quindi per il mantenimento del colore è molto importante quello che farete a casa.

Non lavate troppo spesso i capelli, usate uno shampoo argento, fate delle maschere. Dal momento in cui lasciate il salone toccherà a voi prendervi cura del colore. Fatevi spiegare bene dal parrucchiere come fare.

Margherita.net

NOVITÀ SU MARGHERITA