La cura dei capelli. Come prendersi cura da sole dei propri capelli in attesa di poter (finalmente) tornare dal proprio parrucchiere di fiducia? Risponde Toni Pellegrino

Cosa cambia nella cura dei capelli quando non è possibile andare dal parrucchiere per un lungo periodo di tempo? Come prendersi cura da sole dei propri capelli in attesa di poter (finalmente) tornare a farsi curare e coccolare dal proprio parrucchiere di fiducia?

La cura dei capelli. Come prendersi cura da sole dei propri capelli in attesa di poter (finalmente) tornare dal proprio parrucchiere di fiducia? Risponde Toni Pellegrino
La cura dei capelli. Come prendersi cura da sole dei propri capelli in attesa di poter (finalmente) tornare dal proprio parrucchiere di fiducia? Risponde Toni Pellegrino

Siamo chiuse in casa, ma non per questo dobbiamo trascurare la cura dei nostri capelli. Anzi, il molto tempo a disposizione può essere utile per dedicare ai nostri capelli l’attenzione che meritano. Con i prodotti giusti, e con i consigli di Toni Pellegrino, Hair Stylist, cerchiamo di fare un ‘piano di lavoro’ per mantenere al meglio i nostri capelli, e per prepararli alla riapertura del nostro salone di fiducia. Colorazioni e trattamenti saranno molto più semplici se effettuati su un capello che è stato curato anche durante il periodo di chiusura.

Cosa cambia nella cura dei capelli quando non è possibile andare dal parrucchiere per un lungo periodo di tempo? Come prendersi cura da sole dei propri capelli in attesa di poter (finalmente) tornare a farsi curare e coccolare dal proprio parrucchiere di fiducia?

In questo periodo si ha molto tempo a disposizione, quindi è importante saperlo sfruttare bene per curare i capelli. La detersione è sempre un momento importante. Il consiglio è di utilizzare sempre prodotti adatti alla propria tipologia di capelli.

Partiamo con lo shampoo, da fare ogni due giorni, usiamo sempre il conditioner e una o due volte a settimana aggiungiamo un impacco o una maschera nutriente. Dopo avere applicato la maschera, mettiamo un panno caldo sulla testa lasciando in posa per 15-20 minuti e poi sciacquiamo.

Queste “coccole casalinghe” nutrono i capelli e daranno al parrucchiere un’ottima base per colorazioni e altri trattamenti quando si potrà tornare in salone.

Per quanto riguarda i prodotti specifici, penso alla linea Color Ignite di Sebastian per capelli colorati e alla linea Penetraitt dello stesso brand per rinforzare i capelli danneggiati. Infine la linea Dark Oil, sempre di Sebastian, è l’ideale per idratare e mantiene leggeri i capelli.

Ringraziamo Toni Pellegrino, Hair Stylist, per l’intervista
https://tonipellegrino.it/
Fb: @ToniPellegrinoHairstylist
Instagram: @tonipellegrinoartandscience@tonipellegrino

Margherita.net

NOVITÀ SU MARGHERITA