Dimagrire e tonificare in palestra con i pesi?

Pesi e fitness, allenamento aerobico e dimagrimento. Spesso si fa confusione, soprattutto le ragazze non sanno bene se avvicinarsi anche all’allenamento con i pesi, oppure starne alla larga per paura di ‘ingrossare’ anziché dimagrire…

Dimagrire e tonificare in palestra con i pesi?
Dimagrire e tonificare in palestra con i pesi?

Per fare un po’ di chiarezza sull’argomento deciso di approfondire, e di pubblicare una selezione di risposte raccolte intervistando alcuni addetti ai lavori. Abbiamo chiesto loro come funziona effettivamente l’allenamento con i pesi, se è possibile utilizzarlo anche per snellire, ed abbiamo parlato ovviamente anche di pancia e addominali… Ecco cosa ci hanno risposto.

Come impostare un allenamento con i pesi se invece di aumentare la massa muscolare si vuole piuttosto dimagrire? È possibile farlo con i pesi?

Per dimagrire è assolutamente necessario usare il sovraccarico. Abbandoniamo per sempre lo stereotipo che vede il dimagrimento legato alla sola attività aerobica, impariamo piuttosto che il perfetto dimagrimento è la stretta sinergia tra le due cose. Dobbiamo precisare che utilizzando i pesi con carichi non troppo alti andremo ad aumentare il nostro tono muscolare e dunque anche a parità di calorie introdotte con il cibo il nostro muscolo richiederà più energie per mantenersi tonico, energie che andrà a prendere da dove? Chiaramente dal tanto odiato adipe.

Pesi liberi o macchine e cavi?

Dipende dall’abilità dell’atleta. Personalmente a prescindere tendo sempre a preferire esercizi a corpo libero e con pesi liberi perché richiedono l’attivazione simultanea di più gruppi muscolari ed allenano in modo più completo anche il sistema nervoso centrale e periferico.

Spesso chi dimagrisce ha anche un problema di tono muscolare, come allenarsi per aumentare il tono muscolare soprattutto nelle zone più ‘a rischio’ come dietro le braccia, glutei, addome e petto?

Se ci si allena e perciò si dimagrisce nel modo corretto, utilizzando cioè i sovraccarichi e non limitandosi al solo lavoro aerobico si riduce anche il rischio di “svuotare” quelle zone considerate più critiche. Utilizziamo dunque pesi ed esercizi multiarticolari per rendere più efficaci i nostri sforzi!

Parliamo di addominali nello specifico: allenare gli addominali serve a bruciare il grasso nella zona degli addominali?

Leggenda metropolitana. Allenando gli addominali e male corriamo anzi il rischio di aumentare il nostro giro vita anziché ridurlo! Mangiare bene è il miglior modo di allenare gli addominali.

Sempre addominali. Quante volte la settimana allenarli, quante serie e quante ripetizioni per un risultato ottimale?

L’addome è un muscolo come tutti gli altri quindi la frequenza con cui allenarlo è la medesima di tutti i gruppi i muscolari. L’addome in quanto muscolo resistente va portato all’esaurimento in ciascuna delle serie effettuate, e il numero di serie varia dall’abilità e dal grado di allenamento di ogni singolo soggetto. Purtroppo l’allenamento muscolare non si può chiudere in schemi prestabiliti e prestampati, è un abito che va cucito su misura, e come tale è in continua evoluzione, da soggetto a soggetto, da programmazione a programmazione.

Margherita.net

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti! :-)

Leggi ADVERSUS, tendenze moda uomo, tagli di capelli e modelle

Tagli di capelli e cura del corpo uomo 2022. Le nuove tendenze moda uomo 2022 su ADVERSUS. FAI CLICK QUI!

L'OROSCOPO DEL MESE DI MARGHERITA.NET
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricorno
Acquario
Pesci

LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA