11 consigli make-up per la pelle matura. I trucchi anti-aging alla portata di tutte

Come truccare la pelle matura secondo le ultime tendenze makeup e utilizzando le più nuove tecniche di trucco? 11 consigli anti-aging direttamente dagli esperti

11 consigli make-up per la pelle matura. I trucchi anti-aging alla portata di tutte
11 consigli make-up per la pelle matura. I trucchi anti-aging alla portata di tutte

Il trucco della pelle matura richiede una attenzione extra. Ci trucchiamo seguendo sempre le tendenze trucco del momento, ma ci vuole anche una certa tecnica. Abbiamo raccolto 11 consigli trucco per rendere la pelle luminosa, giovane, bella da vedere. Sono consigli ‘rubati’ nei backstage delle sfilate. E anche se siete ancora giovani, non sottovalutateli troppo :-)

Prima di tutto: la cura della pelle!

La cura della pelle è la base fondamentale per una pelle raggiante con un aspetto giovane. Più bella è la pelle, più bello sarà il trucco. Chi vuole mantenere a lungo una pelle giovane, dovrà combattere il più possibile il processo di invecchiamento naturale, prendendosi cura della pelle, giorno dopo giorno. Sempre e dovunque.

Quindi…

1. Detergete la pelle due volte al giorno, la sera ma anche la mattina. Truccate la pelle soltanto quando è perfettamente pulita.

2. Evitate l’uso di prodotto aggressivi. Provate un cleanser apposito per rimuovere il trucco dalle labbra e gli occhi. Questi sono più delicati dei prodotti detergenti ‘normali’.

3. Fate lo scrub ma non troppo spesso. Una pelle matura tende ad essere più sottile e anche più secca. Una volta ogni due settimane è più che sufficiente.

4. Applicate una crema idratante ma anche nutriente. La maggior parte delle creme anti-aging idratano e contengono vitamine (A, C, E) e altre sostanze (retinolo, acido ialuronico) adatte ad una pelle matura. Non devono essere per forza costose.

Truccare una pelle matura. Il fondotinta

La pelle matura tende ad essere meno tonica e ad avere un aspetto stanco e piuttosto spento. Il fondotinta non ha solo la funzione di coprire imperfezioni ma deve soprattutto anche ridare volume e luminosità alla pelle.

5. Applicate – sotto il fondotinta – sempre una prodotto con un filtro SPF (anche SPF 50). Scegliete consciamente tra un filtro chimico o fisico. I filtri chimici sono in genere più leggeri e meno visibili.

6. Optate per un fondotinta fluido con una copertura leggera (un fondotinta troppo denso accentua rughe e rughette) per una pelle raggiante e per più volume. Eventuali imperfezioni vanno ritoccate (dopo aver applicato il fondotinta) con meno correttore possibile. Se optate per un fondotinta compatto, premetelo nella pelle, picchiettando con il pennello, invece di spalmarlo sulla pelle.

7. Utilizzate – se necessario – soltanto un po’ di cipria nella zona T. Anche qui è importante utilizzare meno prodotto possibile per evitare che si accumuli nelle rughe.

Il fard

Nel corso del tempo la nostra pelle non perde soltanto elasticità ma anche colore.

8. Avete presente quel flush rosso che illumina la pelle di bimbi e teenager? Imitate quell’effetto con un flush rosato. Non utilizzate tonalità aranciate perché tendono a ‘spegnere’ la pelle.

9. Una pelle matura è meno tonica ed è stata esposta da più tempo alla forza di gravità. Piano piano tutto tende un po’ a scendere. Per contrastare questa tendenza bisogna  lavorare con delle linee che vanno all’insù. Create un effetto ‘lifting’ applicando il fard piuttosto in alto. Iniziate con i pomelli e lavorate verso le tempie disegnando una C al contrario.

Contouring

Invecchiando anche i contorni del viso diventano meno netti, meno definiti. Qui ci viene incontro il ‘contouring’.

10. Optate per una cipria naturale (non arancione) appena più scura della vostra pelle e applicatela con un pennello facendo dei movimenti all’insù partendo da appena sotto i pomelli e risalendo verso le tempie. Applicate un po’ di cipria anche sulla mascella.

11. Infine applicate una cipria più chiara – highlighter – sopra i pomelli (verso gli angoli esterni dell’occhio) per un effetto ‘ultra-lifting’.

Charlotte Mesman per Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

Leggi ADVERSUS, il magazine per l'uomo. Fai click qui

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA