Come dimagrire, come mantenere i risultati. Gli errori da evitare

Solo correggendo gli errori alimentari e dello stile di vita si possono ottenere risultati in termini di peso che possono durare nel tempo. Spesso le diete prescritte sono squilibrate e basate sull’eliminazione dei carboidrati

Come dimagrire, come mantenere i risultati. Gli errori da evitare
Come dimagrire, come mantenere i risultati. Gli errori da evitare

L’importanza di una dieta equilibrata non viene mai sottolineata abbastanza. Soprattutto in periodi come questi in cui ci vengono proposte diete ‘esotiche’ che prevedono l’eliminazione di intere categorie di nutrienti. A volte si tratta di diete che risultano addirittura essre pericolose per la salute. Ne parliamo con il Dott. Luciano Ciuffa, Medico Chirurgo Dietologo Nutrizionista e Specialista in Scienza dell’Alimentazione a Roma.

Le diete diventano di attualità in primavera, e passano subito dopo le vacanze. Spesso in questo periodo si parla di diete poco bilanciate o addirittura fortemente sbilanciate, che vengono proposte come la soluzione migliore e più rapida ai problemi di sovrappeso…

E’ inutile pensare di ottenere perdite di peso rapide con diete senza senso per poi rimangiare come si faceva prima. Io credo fermamente che la dieta equilibrata sia utile per acquisire delle abitudini alimentari corrette.

Solo correggendo gli errori alimentari e dello stile di vita si possono ottenere risultati in termini di peso che possono durare nel tempo. Spesso le diete prescritte sono squilibrate e basate sull’eliminazione dei carboidrati.

Questa metodica fu sperimentata nel 1864 dal signor William Banting, di professione becchino, che provò su se stesso una dieta senza carboidrati, ebbe risultati in termini di peso e scrisse un libro. Da allora questa è la frode più popolare della dietologia.

L’essere umano ha bisogno dei carboidrati, il carburante delle nostre cellule. Se non mangiamo carboidrati abbiamo una rapida perdita di peso con riduzione della massa magra (soprattutto muscoli e acqua), ciò provoca un rallentamento del metabolismo con conseguente aumento di grasso corporeo. Ci ritroviamo rapidamente più grassi di prima!

Margherita.net

Ringraziamo il Dott. Luciano Ciuffa Medico Chirurgo Dietologo Nutrizionista, Specialista in Scienza dell’Alimentazione a Roma – Sito web: www.lucianociuffa.com

Leggi ADVERSUS, il magazine per l'uomo. Fai click qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA