Dieci consigli per perdere peso (e non mettersi nemmeno a dieta!)

Dimagrire non significa per forza di cose dover rinunciare alla buona cucina, e non significa nemmeno doversi sottoporre a estenuanti sedute di allenamento in palestra. Ecco come fare…

Dieci consigli per perdere peso (e non mettersi nemmeno a dieta!)
Dieci consigli per perdere peso (e non mettersi nemmeno a dieta!)

Arriva sempre un momento nell’anno in cui si decide di dire basta, si cambia vita, ci si rimette in forma. Che sia il cambio dell’anno, sia la bella stagione che si avvicina, o il rientro dalle vacanze, quando ci vediamo finalmente in forma migliore rispetto a quando siamo partite. Poco importa.

Per smaltire il grasso in eccesso, per rimettersi in forma, non ci vuole poi molto. E sotto sotto lo sappiamo tutte, ma a volte un po’ di pigrizia e scarsa convinzione ci portano a lasciar perdere. Quando basterebbe così poco!

Ecco dieci consigli testati, provati, e approvati dagli addetti ai lavori per dimagrire. E dimagrire bene, in maniera sana, duratura, quasi (quasi) divertente.

#1. Suddividi i tuoi pasti in almeno 5 ogni giorno.

Anche gli spuntini di metà mattina e pomeriggio sono importanti, non solo per continuare a fornire al tuo corpo ciò di cui ha bisogno, ma per evitare i tanto temuti attacchi di fame che rovinano qualsiasi dieta.

#2. Fai attività fisica.

Per attività fisica non si intende dover soffrire in palestra. Anche una semplice camminata sostenuta di 30 minuti ogni giorno aiuterà a tenere attivo il nostro metabolismo. Muoversi è veramente importante.

#3. Bevi tanta acqua.

Bere è importantissimo, e tutte tendiamo a bere meno acqua di quanto avremmo bisogno. Inoltre bere aiuta a sentire meno lo stimolo della fame. La prossima volta quando ti viene voglia di un gelato in mezzo alla mattina prova a bere un bicchiere d’acqua, vedrai che dopo non penserai più al gelato.

#4. Mangia cibi ricchi di fibre.

La pasta, il riso, comprali integrali. Le fibre aiutano a sentirsi pieni più velocemente, stimolano il transito intestinale, riducono l’assorbimento degli zuccheri.

#5. Non saltare la colazione

La colazione è veramente il pasto più importante della giornata, e inoltre è quello che siamo praticamente certe verrà interamente ‘bruciato’ nel corso della giornata. Se proprio dobbiamo ridurre le quantità di un pasto (non saltarlo) allora forse è meglio farlo con l’ultimo pasto della giornata. Andare a letto a pancia piena non è una buona abitudine, per tanti motivi.

#6. Riduci le dimensioni dei piatti in cui mangi.

Sembrerà strano, ma il nostro cervello è influenzato dal rapporto tra la dimensione delle porzioni e quella del piatto in cui sono servite. Un piatto piccolo sembrerà più velocemente pieno, e così il vostro cervello informerà lo stomaco che sta per arrivare una mega-porzione J

#7. Fai bene la spesa.

Rimuovi dalla dispensa tutti gli alimenti e i prodotti che sai essere ‘pericolosi’. Fare la spesa dopo aver mangiato aiuta a riempire meno il carrello, avere solo cibi sani in casa aiuta a non sgarrare anche se te ne viene la voglia.

#8. Mangia lentamente.

La masticazione lenta aiuta a raggiungere più rapidamente il senso di sazietà. Fai bocconi piccoli, assapora bene quello che mangi, stai a tavola almeno mezz’ora.

#9. Tieni sotto controllo il peso.

Pesati una volta la settimana, non occorre pesarsi ogni giorno. Il peso dipende da tante cose, e pesarsi ogni giorno può non essere la cosa più intelligente da fare. Gli esperti consigliano di pesarsi una volta la settimana, per poter capire davvero in che direzione ci stiamo muovendo.

#10. Impara a condire usando le spezie.

Meno olio, meno burro, meno grassi, e più sapore. Origano, salvia, pepe nero, rosmarino… sono privi di calorie, ma ricchissimi di sapore!

Margherita.net

Leggi ADVERSUS, tendenze moda uomo, tagli di capelli e modelle

Tagli di capelli e cura del corpo uomo 2022. Le nuove tendenze moda uomo 2022 su ADVERSUS. FAI CLICK QUI!

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti! :-)

 
NOVITÀ SU MARGHERITA