Restare amici dopo la fine di una storia. Si può?

Mhmmm… che argomento delicato… Un argomento che riguarda una gran parte delle persone che ci leggono, e che rischia di mettere del sale in ferite che stentano a chiudersi. L’amicizia con l’ex.

Una storia che si chiude, dal punto di vista sentimentale, significa qualche volta una storia che si apre sotto il profilo dell’amicizia e della complicità. Chi ha visto almeno una puntata di Seinfeld, la mitica sit-com americana, penserà subito al rapporto tra Jerry, il protagonista, e Elaine. Due ex rimasti amici. Un rapporto libero da gelosie, dove domina su tutto una complicità ritrovata. Non più una coppia di amanti ma di amici. Utopia? Forse, almeno in parte. Ma ci sono molte coppie che mantengono un rapporto, rimangono in contatto anche in assenza di figli o affari in comune. Solo perchè continuano a piacersi, a trovarsi simpatici, a voler trascorrere del tempo insieme. Ma non essere più una coppia.

Problemi? Alcuni, a volte abbastanza importanti. Come gestire, ad esempio, l’amicizia con una ex o un ex quando si vive un’altra storia? Quando il nuovo partner dimostra di non gradire la vostra ‘amicizia’? Tanto per citare il problema più ricorrente.

Ma per gestire al meglio una storia di amicizia vera tra ex ci sono delle regole, come per tutte le cose, da seguire e tenere bene a mente. Eccone alcune, ricavate anche dal feedback che ci mandate regolarmente via email. A queste siete invitati a partecipare inviando le vostre regole, derivate dalla vostra esperienza diretta o da quella di qualche amico.

Mai e poi mai cedere alla tentazione di riprovare a mettersi insieme come coppia. Non ha funzionato una volta, il rischio concreto è che un altro fallimento spazzi via anche la bella amicizia che siete riusciti a conservare e costruire.

Non permettere che l’amicizia con l’ex sovrasti la vostra attuale storia d’amore. La gelosia del partner è quasi sicura, consideratevi fortunati se vi lascerà vedere regolarmente l’ex/ora amico ma non tirate troppo la corda. Il vostro partner attuale deve venire al primo posto e sentirsi tale, il rischio di perderlo è molto ma molto presente…

Niente sesso. Nemmeno per gioco, se volete che il rapporto si mantenga nei binari dell’amicizia. Cedere alla tentazione di rifarlo significa mettersi in condizione di prendere delle decisioni che vi allontaneranno dall’equilibrio delicato in cui vi muovete. Il rischio di perdere ‘capra e cavoli’ è altissimo.

Nessuna gelosia per le nuove storie dell’ex ora amico/a. Non dimostrate mai gelosia o di sentirvi in competizione con la nuova fiamma dell’ex. La cosa – almeno sotto quell’aspetto – non vi riguarda più. Se non siete in grado di gestirla allora rimettere in discussione il rapporto di amicizia e prendete in considerazione la possibilità di chiuderlo definitivamente. Il rischio di compromettere non solo il rapporto con l’ex ma anche il suo con la nuova partner è presente, presentissimo.

Niente rancori. Capita a volte di voler mantenere vivo un rapporto con l’ex solo per fargliela pagare, per avere l’ultima parola in una rottura che ci ha fatto soffrire. Un modo per tenere il contatto e poi essere noi a romperlo definitivamente. Se vi sembra che da qualche parte nel vostro cuore trovi posto un sentimento del genere fate un favore a voi stessi prima di tutto. Lasciate perdere.

Avrete capito che queste ‘regole’ si giocano sul filo del rasoio, e che di conseguenza l’amicizia tra ex è il risultato di equilibrismi a volte al limite del possibile. A questo punto, come direbbe qualcuno, la domanda sorge spontanea: è davvero possibile, nella vita reale, un’amicizia tra ex? E se sì, a che costo? Ne vale davvero la pena?

Scriveteci le vostre opinioni ed esperienze, le più interessanti verranno pubblicate su queste pagine. Scriveteci.

Margherita.net

==================

Che dire? almeno lo sapessi anch’io… dopo 6 anni di convivenza..un grande amore, un legame intensissimo ma molto conflittuale… per motivi caratteriali, ci siamo lasciati… sono due anni pero’ che non riusciamo a chiudere.. ci vediamo spesso…….Lo invito alle serate coi miei amici, che mi chiedono: scusa ma se non vuoi che viene come fa a sapere delle serate??? forse perche’ lo invito io??..Viene a casa mia, stiamo insieme alle mie figlie… insomma c’e ancora nella mia vita..non potrei non sentirlo tutti i giorni in MSN…se avessi un problema la prima persona che chiamerei sarebbe lui….Lui vorrebbe ricominciare..piano piano… mi sta sempre intorno.. mi sta aspettando (per quanto tempo ancora??)… non abbiamo ancora venduto la casa che avevamo preso insieme….ma io ho paura di riprendere il rapporto per paura di risoffrire con lui e anche, in fondo in fondo, a volte penso che gliela sto facendo un po’ pagare….. che in passato mi ha fatto stare malissimo….eppure lo sento parte della mia vita….ma non sa che ho un’ altra storia…non sono mai riuscita a dirglielo. Da un anno e mezzo infatti ho una storia con un altro… gentile, carino, affettuoso, grande sesso, tenero, serio…lo definisco ‘matrimoniabile’!!!! Di piu’ non potrei volere……..Certo non sappia mai che continuo ad avere un legame con l’ex….e che a volte lo facciamo pure…….perche’ si era allontanato in passato da me proprio perche’ io facevo altalena tra i due e gli raccontavo tutto…allora adesso lungi da me l’ idea di dirgli niente…se sapesse quanto ci sono ancora legata avrebbe uno shock!! Allora perche’ non riesco a chiudere con il mio ex? Forse il difetto ‘e che semplicemente non e’ il mio lui??

===========

All’inizio ho preso queste due storie parallele cosi..mi sono detta ok ho bisogno di tempo…vedro’… ma ho imparato troppo bene a gestirli tutti e due.. semplice ormai inventare scuse con l’uno e con l ‘altro… un’esperienza che a volte mi impressiono da sola……..Ma non lo trovo molto dignitoso… soprattutto giocare con le persone.. Sono dell’idea che l’ex puo’ pure meritarselo….ma non il nuovo… insomma mi sento un po un cane davanti a lui….

Tutto qui! mi arrovello da un anno e mezzo con questi due rapporti..senza arrivare mai a una conclusione………un giorno dico a uno che vorrei ‘fidanzarmi’ seriamente.. il giorno dopo lo dico all’altro…..non voglio perdere la possibilita’ del nuovo ma non posso pensare di escludere il vecchio dalla mia vita…

Si ho anche pensato che potrebbe trasformarsi in una bella amicizia.. perche’ no…magari..pero’….come faccio poi se si mette con qualcuna??? Se per caso non mi pensa piu’? Non mi ama piu? Non lo voglio a vivere con me…ma se mi abbraccia mi sento a casa………..Potrei pure ritornare con lui….se ci fosse una possibilita’ di vivere insieme bene..Pero’ ne dubito troppo…..conoscendoci…..ho paurissima!! Quindi niente..almeno per ora…….E poi che faccio con il nuovo?? Mica lo posso lasciare cosi…

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti! :-)

Leggi ADVERSUS, tendenze moda uomo, tagli di capelli e modelle

Tagli di capelli e cura del corpo uomo 2022. Le nuove tendenze moda uomo 2022 su ADVERSUS. FAI CLICK QUI!

L'OROSCOPO DEL MESE DI MARGHERITA.NET
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricorno
Acquario
Pesci

LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

I commenti sono chiusi.