Quello che le mogli non dicono

Per Balzac il matrimonio è una scienza, e pare proprio l’approccio di una scienziata quello che ha spinto Iris Krasnow a indagare i segreti del matrimonio, studiando 200 mogli di lunga data e cercando di carpire loro il segreto di tanta longevità. The secret lives of wives indaga nei meandri delle relazioni che durano dai 15 anni in su, fino a quelle (incredibile a udirsi) lunghe 70 anni. Le scoperte sono state molte: le mogli più felici sono quelle che si sono realizzate anche al di fuori della casa, per lavoro o per passione. Le più arrabbiate e sole sono risultate quelle che dipendono economicamente dal partner, e le più felici in assoluto sono le mogli che non trascorrono tutto il tempo in compagnia del marito.

Vacanze separate è il titolo di un capitolo in cui la Krasnow racconta la vita serena delle mogli che trascorrono estati con le amiche, e che riescono a crescere ed evolvere pur rimanendo in coppia. Infine l’autrice ha scoperto che le mogli più soddisfatte hanno una rete di amiche con cui uscire, divertirsi e soprattutto con le quali sparlare del coniuge ignaro. Ma non mancano i tradimenti, sale e collante di molte coppie: c’è chi porta avanti matrimonio e parallelamente relazioni con ex fidanzati recuperati nel momento del bisogno, la cui presenza è indispensabile alla sopravvivenza del matrimonio.

A dire il vero non ne esce molto bene il matrimonio longevo, dal momento che un buon 51 % delle intervistate ammette di rimanere sposata perché non ha motivi validi per lasciare il partner, quando si dice l’entusiasmo ;)

NOVITÀ SU MARGHERITA

Le donne tra smart working e impegni familiari

Se da una parte i benefici dello Smart Working sono visibili da più punti di vista al tempo stesso, però, non sono da sottovalutare anche i possibili svantaggi. La mancanza di un contatto in presenza con i propri colleghi, la mancanza di pause durante le giornate lavorative…