OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Viaggi e vacanze | nhow hotel, milano via tortona

nhow hotel, milano via tortona Milano capitale della moda e dello stile. Una di quelle frasi fatte a cui alla fine - evidentemente repetita juvant - abbiamo finito per credere sul serio. Ma chi viaggia e ha la possibilità di vedere cosa succede nelle altre grandi città europee, o in altri continenti, sa che non è vero. Almeno fino ad oggi.

Perché finalmente anche nel monotono panorama milanese qualcosa si sta movendo, e lentamente assistiamo alla nascita di nuovi locali, hotel, dal respiro internazionale e dal gusto cosmopolita che si rivolgono ad una clientela selezionata, che sicuramente apprezzerà.

Una delle primizie di questo nuovo corso è rappresentata sicuramente dal Nhow Hotel, in via Tortona a Milano, lussuoso, trendy, un vero e proprio concept hotel. Se avete un po' di dimestichezza con la città saprete probabilmente che questa zona, una volta popolare, si è da qualche tempo trasformata nel polo della moda (nonostante i progetti a tavolino che lo vorrebbero da tutta un'altra parte della città). Studi fotografici, agenzie di modelle, location per le sfilate... quello di cui si sentiva la mancanza era un hotel di classe, che soddisfacesse le esigenze non solo di chi viene a Milano per lavoro, ma anche per chi è alla ricerca di ambienti lussuosi, trendy e moderni in cui soggiornare. Una clientela che viene definita "nomadic bohemien luxury generation", e a buona ragione. Ci permettiamo di aggiungere anche l'aggettivo "rich", ma probabilmente lo avevate già intuito.

E come spesso capita quando ci imbattiamo in una novità di questo genere non potevamo non segnalarla ai nostri lettori.

Nhow è uno di quegli hotel che colpiscono immediatamente, e rimangono nel cuore. Ricavato all'interno di un vecchio edificio, probabilmente una delle molte fabbriche in disuso presenti nella zona, Nhow si distingue immediatamente già dall'entrata. Una sorta di tunnel che dalla strada porta alla lobby dell'hotel, all'interno del tunnel troviamo show room in piena attività, locations per presentazioni e convegni anche loro in piena attività, futuristici video proiettati sulle pareti in cemento. La lobby è spettacolare. Un enorme ritratto di una modella, incorniciato, è quasi casualmente appoggiato ad una delle pareti, che copre quasi completamente. E gli ascensori, trasparenti e futuristici. Provate a guardarvi sotto i piedi prima di entrare nell'ascensore dalla lobby, sorpresa! Molto curati gli interni, sembra di entrare in una galleria d'arte contemporanea, piuttosto che nella lobby di un hotel a Milano... non spaventatevi per le sedie e i tavolini che sembrano fatti di durissimi e dolorosissimi sassi... provateli e vi stupirete.

Bar e ristoranti tutto intorno alla lobby, in un continuum di ambienti molto ben pensato. Nessuna vera separazione, ma ambienti contigui che si fondono e si integrano. Anche dalla lobby un accesso ad uno degli show room presenti nel complesso. Moda e design, creatività e eleganza sono il leit motif che viene ripreso in ogni singolo dettaglio.

La clientela. Addetti ai lavori, quindi modelle, fotografi, buyers, press, tutto il mondo che gravita attorno al mondo della moda. E poi turisti, di un certo tipo. Durante la nostra visita abbiamo notato una massiccia presenza di turisti asiatici - ottimo segno - e businessmen.

Le camere. Curatissime, quasi segrete, e molto originali. Vi si accede attraverso corridoi illuminati da piccoli spot, le pareti grigio piombo, inattesi angoli illuminati che ospitano oggetti d'arte. All'interno delle camere anche gli ambienti tradizionali di un tradizionale hotel (ma cosa vi è di tradizionale in questo hotel?) sono stravolti. Più che camere di un hotel sembrano dei miniappartamenti. Poche le porte, molte le tende e i separé, anche per i bagni.

In effetti questa ricerca di nuovi modi per organizzare i tradizionali spazi di una camera d'albergo è uno dei concetti attorno a cui è stato letteralmente plasmato l'intero hotel. Il design è talmente spinto che, come dicono loro stessi, nhow è un albergo di no-design. Un paradosso che spiega molto bene l'idea. Nuovo e antico affiancati, contrasti che si completano, opposti che si integrano...

Lusso, design, arte e creatività, moda, trendy people, e un pizzico di snobismo. Mixate bene, e gustatevelo fino in fondo, perché ne vale la pena.

nhow milano
via tortona 35
tel:+39024898861
info.nhow@nh-hotels.com
www.nhow-hotels.com


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox