Tendenze make-up estate 2019. Così il trucco diventa sensuale (senza esagerare)

Tendenze make-up estate 2019
Tendenze make-up estate 2019. Sfilata: Dsquared2, make-up: Gordon Espinet di M.A.C, ph. Charlotte Mesman

Non occorre utilizzare per forza tanto make-up per creare un look sensuale. Anzi, è molto più sexy un trucco che non distoglie l’attenzione dalla ragazza o dalla donna, ma la valorizza. Lo dimostra il make-up look creato da Gordon Espinet, M.A.C. vice-president of make-up artistry, per la sfilata di Dsquared2 PE 2019. Con un minimo di prodotto il famoso make-up artist ha creato un look sensuale di massimo impatto, senza caricare troppo e senza nascondere la ragazza, che rimane la protagonista. È così che il make-up diventa ARTE!

Guardate la video intervista a Gordon Espinet che abbiamo girato pochi minuti prima dell’inizio della sfilata. Il testo completo lo troverete qui sotto, in italiano. Guardate anche le foto e sperimentate con questo look davvero interessante.

Gordon Espinet: Conosco da tanto temp0 Dan e Dean [Dan e Dean Caten, i designer di Dsquared2] e credo che abbiano uno stile molto particolare. Intendo dire: riconosco subito il loro stile, anche senza vedere il marchio, perché è molto riconoscibile. Credo poi che la donna Dsquared2, o la ragazza Dsquared2, come volete, sia anche un po’ sensuale, un po’ sexy. Ama giocare ma non è troppo glam, non ama nemmeno essere troppo grande, vuole essere soprattutto bella.

La storia del trucco per questa sfilata [estate 2019] è divertente perché ieri quando abbiamo fatto la prova trucco abbiamo cercato di fare qualcosa di più concettuale, ma oggi quando ci siamo visti stamattina per lo shoot per la campagna pubblicitaria ho fatto un trucco totalmente diverso e quando Dean e Dan lo hanno visto hanno detto: ‘A noi piace questo!’ e dunque abbiamo cambiato il trucco per la sfilata.

Tendenze make-up estate 2019
Tendenze make-up estate 2019. Sfilata: Dsquared2, make-up: Gordon Espinet di M.A.C, ph. Charlotte Mesman

Tendenze make-up estate 2019
Tendenze make-up estate 2019. Sfilata: Dsquared2, make-up: Gordon Espinet di M.A.C, ph. Charlotte Mesman

Il trucco è piuttosto semplice. Non è importante il make-up in se, ma il focus è sulla donna, sulla ragazza. Dunque ho creato una sorte di ombra scura sotto gli occhi, per creare degli occhi deliziosamente stanchi, anche un po’ fragili. Il look non deve fare paura e nemmeno risultare gotico, ma deve essere carino, bello.

Il resto del trucco è ‘super duper fresh’, molto fresco, dunque la pelle è piuttosto nuda, abbiamo curato le sopracciglia, non abbiamo usato il mascara, non abbiamo messo niente sulle labbra. È importante solo lei, questa ragazza che vediamo la ‘mattina dopo la sera prima’. Quasi non è truccata ma ha comunque un aspetto fantastico.

Cosa hai usato per la pelle?

Per la pelle ho usato i prodotti base come un moisturizer. C’è un prodotto che mi piace molto che è ‘Time Check Lotion’ di MAC. Questo prodotto è un idratante e un primer allo stesso tempo e io lo uso sempre per creare una pelle bella senza colore.

Poi ho usato un po’ di correttore dove necessario. Forse aggiungeremo, poco prima della sfilata, anche della cipria perché stasera fa molto caldo, ma l’idea è di tenere la pelle piuttosto raggiante. Sugli occhi abbiamo messo un prodotto molto famoso di MAC, cioè ‘Root Cream Color Base’ e un po’ di ‘Teddy’ Eye Kohl Pencil nell’interno dell’occhio. Abbiamo curato le sopracciglia con delle matite per le sopracciglia, Brow Sculpt di MAC, che sono piuttosto naturali e piene. Non volevamo delle sopracciglia inarcate ma piuttosto delle sopracciglia più da bambina. E abbiamo curato le labbra con un balsamo per labbra.

Dunque praticamente non c’è niente sul viso, nessun accento, niente sulle labbra. Tutto gira intorno a questi ‘dirty eyes’, occhi ‘sporchi’, come li chiamerei io. Quello che mi piace di questo look è che è molto universale. Sta bene a tutte perché, come dicevo già, ha qualcosa di sensuale senza però esagerare. Non è come un video YouTube, ma vediamo una donna, una vera donna. Una donna che ha l’anima. Questo è il look che volevamo.

Charlotte Mesman per Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE