Short movie. Chatuchak Market, ecco dove faccio shopping a Bangkok

Short movie. Chatuchak Market, ecco dove faccio shopping a Bangkok
Short movie. Chatuchak Market, ecco dove faccio shopping a Bangkok

Se siete o state per andare a Bangkok e amate i prodotti locali, i ‘ninnoli’, la moda creata da giovani designer e oggetti vintage letteralmente di ogni genere… allora Chatuchak Market è il posto da visitare. Io ci vado spesso, ma solo adesso mi sono resa conto di non averne mai parlato sulle pagine di Margherita.net. E allora, lo scorso weekend ne ho approfittato per girare uno short movie dedicato al mercato più famoso tra i turisti che visitano il Sud-Est asiatico. Un modo per condividere l’esperienza con chi gia conosce il mercato di Chatuchak, ma soprattutto con chi ancora non ne ha mai sentito parlare. Perchè a volte un video vale più di mille parole scritte. Non sempre, ma ogni tanto sì. 🙂

Chatuchak Market – Alcuni dati e informazioni utili

In un weekend medio – il mercato è soltanto aperto il venerdì sera, il sabato e la domenica – circa 200.000 persone visitano questo immenso mercato. Nonostante io non ami i posti frequentati dai turisti in massa, ci vado regolarmente quando mi trovo a Bangkok. Il trucco è quello di arrivare presto per esserci prima della massa.

Chatuchak, anche chiamato ‘JJ Market’, è un vero paradiso del tipo ‘shop ‘till you drop’. Il mercato conta circa 8000 banchi ed è facilmente raggiungibile con la metropolitana o con lo sky train. Ci vogliono ore e ore per vederlo tutto. Perdersi negli stretti corridoi è un classico, ma con l’aiuto di una piantina o del gps si trova sempre l’uscita, o meglio una delle tante uscite. Io amo vagare senza avere un piano preciso, facendomi portare dalle centinaia, migliaia di prodotti esposti sui banchi. Dopo anni che lo frequento, non conosco ancora la strada…

GUARDA LO SHORT MOVIE SUL MERCATO DI CHATUCHAK, A BANGKOK

A Chatuchak si compra davvero tutto quello che si può immaginare (e anche di più). Dall’abbigliamento agli accessori di moda ai ninnoli più inutili, dai libri a veri e propri pezzi d’antiquariato, dai mobili agli animali domestici. La sezione degli animali è tra l’altro l’unica che riesco a ritrovare sempre. Lì si trovano centinaia di cani, piccoli e grandi, gatti di tutte le razze, scimmiette (la ‘nong ai’, la cosiddetta ‘scimmietta timida’ è la mia preferita), ‘pennuti’ e rettili di tutte le taglie.

Come in tutti i mercati bisogna controllare bene gli articoli prima di acquistarli. Sul prezzo si può tranquillamente trattare. Se vi sentite stanche o avete bisogno di fare mente locale dopo tutte queste impressioni, allora è il momento di fermarsi e bere o mangiare qualcosa. Ovunque troverete piccoli bar e ristorantini all’aria aperta. Vi consiglio di portarvi sempre dietro dei fazzolettini magari anche umidi, perché… ragazze… visitare questo mercato è una sudata! Soprattutto nei corridoi stretti e bui dove a volte manca l’aria.

Arte, musica e smoothies

Una delle sezioni più intime e interessanti per me è sempre quella dell’arte. Qui i negozietti aprono verso mezzogiorno ma soprattutto la sera qui è festa. Spesso e volentieri musicisti improvvisati si divertono a fare musica, si improvvisano dei mini concerti fuori da qualche bar. Nel cuore di questa sezione dedicata all’arte si trova un caffè dove servono smoothies rinfrescanti, un must dopo lo shopping al caldo umido del Sud-Est asiatico. Il ristorantino di cui vi sto parlando è il mio posto preferito, e per questo motivo abbiamo deciso di iniziare il nostro short movie su Chatuchak proprio da qui…

Un parco da favola

Di fianco al mercato si trova ‘Chatuchak Park’, posto ideale per riposarsi dopo lo shopping eccitante ma stancante. Di solito il parco è piuttosto tranquillo, soprattutto andando più in fondo. Ci troverete numerosi scoiattoli che si inseguono sugli alberi e qualche coppietta appartata che si gode l’atmosfera romantica del parco e del laghetto centrale.

In questo short movie vi portiamo con noi in giro per Chatuchak Market e anche a visitare il parco da favola. Quando sono qui riesco a lasciare tutti i pensieri dietro di me. Mi perdo nell’allegria del mercato per poi godermi la tranquillità del parco. Spero che anche a voi piacerà, tanto quanto piace a me!

 Charlotte Xxx

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
 
NOVITÀ SU MARGHERITA