I segreti per unghie bellissime

unghie-800x533

Unghie corte, unghie con striature, unghie gialle… piccoli problemi, comuni ed antiestetici. Ecco i nostri consigli, per sfoggiare sempre e ovunque unghie bellissime.

Unghie che si rompono

Si rompono presto e non riesci mai ad arrivare a unghie lunghe a forma di mandorla, perfette e sexy? Allora affronta il problema da dentro, accertandoti di seguire una dieta bilanciata ricca di proteine, minerali e potassio.

Se mangi le unghie

È una abitudine che più dalla noia è stimolata da uno stato d’animo inquieto, nervoso, stressato. Il rimedio più efficace è ovviamente evitare momenti di stress. Ma siccome non sarà sempre possibile, vi consigliamo di utilizzare uno smalto speciale dal sapore sgradevole per ricordati di non mangiarle. Un altro metodo provato è masticare una gomma. Spesso il gesto di mangiare le unghie serve a rilassare i muscoli del viso che nei momenti di stress sono tesi. Masticando la gomma si riescono a rilassare i muscoli del viso senza dover ‘ricorrere’ alle unghie.

Consiglio

Nell’attesa che crescano le unghie il trucco è di non accentuarle. Se le unghie sono corte o irregolari, evitate di accentuarle. No dunque agli smalti con colori intensi e lucidi. Optate per pastelli con un finish mat. Applicate lo smalto nel centro dell’unghia lasciando libera una piccola striscia al lato per farle apparire più strette e perciò più lunghe.

Unghie con striature orizzontali

Le unghie possono avere delle striature, in lunghezza o in larghezza. Striature in larghezza – orizzontali – possono essere causate da malattie, dall’uso di medicinali o da problemi temporanei nella crescita dell’unghia. È importante stabilire la causa. Rivolgetevi in questo caso al medico di casa.

Unghie con striature verticali

Striature verticali, nella lunghezza dell’unghia, possono emergere nel corso del tempo. Invecchiando le unghie possono perdere elasticità e diventano, come la pelle, meno idratate. In questo caso è indicata una crema speciale, o un olio apposito per le unghie, che va applicata con regolarità.

Consiglio

Potete camuffare le striature con una base di smalto speciale che rende più levigata la superficie dell’unghia. Applicando uno smalto colorato le striature saranno meno visibili. In certi centri estetici si levigano le lunghe limando la superficie. Sarà ovvio che bisogna non ricorrere troppo spesso a questo metodo che rende le unghie più sottili e fragili.

Unghie gialle

Le unghie gialle possono avere varie cause: l’uso frequente di smalti colorati, il fumo ma anche certi funghi. Nell’ultimo caso è meglio consultare il medico. Nei primi caso il modo migliore è ovviamente rimuovere le cause: non usare smalti colorati e smettere di fumare! Non facile? Allora, bisogna almeno rimuovere il colorito giallo. Potete farlo tagliando un limone in due e tenendo le unghie per almeno dieci minuti nel frutto in modo che l’acido possa sbiancare le unghie. Un altro metodo casalingo è immergere le unghie in acqua calda con abbondante sale grosso. Sarà chiaro per tutte e due rimedi che non serve farlo una volta soltanto. Ci vuole una costanza quotidiana per ottenere risultati.

Consiglio

Se non potete senza lo smalto, optate per colori teneri e chiari. Evitate smalti dai tonalità forti che alla lunga non fanno altro che rinforzare il colore giallo delle unghie.

Margherita.net

Se ti piace leggere Margherita.net, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.