OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | San Valentino | Coppia | Cinque idee per LUI, che è ancora single

Cinque idee per LUI, che è ancora single


Sei ancora single? Di nuovo single, parzialmente single, e vorresti tanto non esserlo... (poverino)

In collaborazione con ADVERSUS
Bene, cioè male... anzi, non lo sappiamo bene nemmeno noi. Essere single il giorno di San Valentino può essere un fatto totalmente insignificante così come può essere un vero e proprio dramma. Se sei un maschietto, e se ti stai avvicinando al giorno di San Valentino da single... beh, ecco qui alcune idee che la redazione di ADVERSUS ci ha fornito, per il nostro Speciale San Valentino. E se non siete maschietti, magari vi interesserà comunque sapere come alcuni di loro stanno provando ad 'attrezzarsi' per questo giorno...

1) Hai presente quella ragazza con cui incroci lo sguardo ogni giorno mentre va al lavoro (o all'università), giorno dopo giorno, mai un saluto, ma anche mai uno sguardo che sfugge...? Forse è il momento di farsi avanti. Come? Terrore di fare una brutta figura? Cosa ne dici di un semplice sorriso, e di un "come stai oggi?" o qualcosa di molto semplice tanto per rompere il ghiaccio? Pensaci. Non ti mangerà nessuno.

2) Hai una amica di chat (accertati prima, in qualche modo, che sia davvero una "amica" e non un "amico" sotto mentite spoglie che sul web non si sa mai...) con cui ti trovi bene a chiacchierare online e che non hai mai incontrato? Chiedile cosa fa la sera di San Valentino. E se fosse libera...?

3) Una ex con cui il rapporto è rimasto buono, anche se assolutamente a livello di amicizia? Cosa ci sarebbe di male se due buoni amici trascorressero la sera di San Valentino insieme, a ricordare il passato, o magari ad ascoltare i rispettivi problemi, sogni, progetti?

4) Non sai dove incontrare la tua anima gemella? Prova a passare un po' più di tempo in libreria, nella sezione libri che più è vicina ai tuoi interessi. E non aver paura di chiedere o proporre un'opinione alla ragazza che sta sfogliando un libro che conosci bene, e che si trova proprio al tuo fianco. E se fosse single, intellettualmente curiosa, e libera la sera di San Valentino? Ricordati sempre, non correre troppo, non pressarla, non sembrare un rompiscatole. Già il fatto di averla abbordata in libreria ti mette al limite dell'accettabilità ai suoi occhi, adesso comportati bene e lascia che sia lei a dimostrare interesse reciproco. Se c'è.

5) Se non sei troppo di palato fine, uno di quei tanti programmini per smartphone, come li chiamano... applicazioni... quelli per incontrare persone che si trovano nella tua zona e che chiaramente hanno lo stesso programma attivato. Scusate, applicazione. Scegli alcune tue foto - vere - che facciano vedere come sei davvero, che sei una persona reale, che non sei un maniaco, che non sei un creep. Scegli due righe per presentarti che non siano patetiche, che non siano arroganti, che siano originali e attirino l'interesse di chi ti legge. E adesso, poiché difficilmente una ragazza 'normale' ti contatterà, guardati intorno, scegli alcune ragazze che ti stanno simpatiche e manda un semplice 'ciao, mi chiamo xxx'. Vediamo se qualcuna ti risponde. E non dimenticarti di sostituire 'xxx' con il tuo vero nome, o puoi scordarti una risposta...

ADVERSUS per Margherita.net


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox