San Valentino, in epoca social

Come in tutto ormai, anche per San Valentino preparatevi allo sfoggio che le vostre amiche/conoscenti faranno su instagram: ristoranti stellati, completi intimi supersexy, regali scintillanti etc etc…

San Valentino, in epoca social
San Valentino, in epoca social

Da piacere a dovere, il giorno di San Valentino mette molta pressione addosso agli innamorati, in molti modi. E se ci si mettono di mezzo anche i social, la pressione diventa troppa e rischia di rovinare tutto.

Ammettiamolo, San Valentino è entrato di diritto nelle rotture di scatole, al pari del Natale e del Capodanno. Perché? Perché quando qualcosa diventa un dovere, il nostro cervello è bell’e che pronto a considerarlo un compito palloso al quale non ci si può sottrarre. Un po’ come la prova costume, anche San Valentino ci mette addosso ansia da prestazione: devo essere carina, sexy, elegante, fare invidia a tutte le mie amiche, soprattutto le single…

Il nostro consiglio per riportare il giorno degli innamorati alla sua giusta dimensione, è di evitare questi 3 atteggiamenti, o almeno ridimensionarli molto: aspettativa, paragoni, esibizionismo.

Aspettativa: nella tua fantasia la sera di San Valentino la devi passare nel ristorante migliore della città, il tuo lui avrà scelto il regalo ideale, sarai vestita elegantissima e sexy, e il dopo cena sarà degno delle più famose commedie romantiche. Non vogliamo sindacare sul dopo cena, sono fatti vostri, ma tutto quello che precede, se fai i conti, costa un botto: cena, abiti, regali… ne vale la pena per una serata? Magari ridimensionando le tue aspettative, eviterai delusioni inutili.

Paragoni: come in tutto ormai, anche per San Valentino preparatevi allo sfoggio che le vostre amiche/conoscenti faranno su instagram: ristoranti stellati, completi intimi supersexy, regali scintillanti etc etc. Lo sapete che lo fanno per placare le loro insiscurezze, vero? Non cadete nel tranello, e fate quello che avete voglia di fare.

Esibizionismo: Se poi siete riuscite a trascorrere una bella serata romantica in compagnia del vostro partner, ecco, evitate le stories con tanto di spiegazione di quello che avete fatto, ci siamo capiti. Buon gusto, please!

Anna Gatti per Margherita.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi Margherita.net ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINKS SPONSORIZZATI
NOVITÀ SU MARGHERITA

Send this to a friend