OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Starbene | Starbene

Le smagliature della pelle

Come la cellulite ed altri inestetismi anche le smagliature cutanee, gravidiche e non, devono considerarsi il più delle volte un semplice difetto estetico piuttosto che una malattia vera e propria.

Noi ce ne occupiamo perché oggi alla scienza medica viene richiesto non solo il ripristino della salute ma anche il soddisfacimento delle più varie esigenze di benessere, che nascono anche da situazioni alle quali non può essere attribuita una stretta rilevanza clinica. Fanno eccezione, naturalmente, le smagliature più rigorosamente associate alla patologia, che si riscontrano nella sindrome di Cushing (strie rubre) e quelle che conseguono ad un prolungato trattamento cortisonico. In questi casi le smagliature si presentano con caratteristiche più marcate, hanno una distribuzione irregolare, mostrano generalmente una maggiore lunghezza rispetto a quelle che abbiamo classificato come "inestetismi" e presentano un colorito più intensamente purpureo.

COSA SONO LE SMAGLIATURE
Ma in che modo possono essere definite le "comuni" smagliature, che tanta importanza rivestono sul piano estetico? Si tratta, in sostanza, di alterazioni atrofiche lineari che riguardano lo strato dermico della cute, sia nel sesso femminile che in quello maschile, ma che hanno importanti ripercussioni psicologiche soprattutto sulle donne che ne risultano affette, ben consapevoli che le possibilità di una loro eliminazione sono alquanto limitate.

Il loro aspetto è quello di striature longitudinali o solchi appena avvallati, costituiti da cute atrofica e di colorito roseo, paralleli fra di loro e localizzati più frequentemente alla parete laterale dell'addome e/o alla superficie esterna delle cosce. Nella metà circa dei casi compaiono durante la gravidanza (verso il 6° mese), mentre talora si manifestano in seguito ad importanti e rapidi aumenti di peso o, anche, come conseguenza di bruschi dimagrimenti.

Quando le smagliature diventano "inveterate" l'epidermide che riveste il fondo della striatura perde il colore roseo e diventa biancastra e lucente, sprovvista di peli e di ghiandole. Non possiamo occuparci delle cause che porterebbero alla comparsa delle smagliature (fattori meccanici, endocrini…) e che, sembra, interverrebbero provocando uno stiramento dei capillari, con ischemia locale e danni del tessuto connettivale, forse conseguenti ad una non ben dimostrata carenza nutrizionale, ma preferiamo fare qualche cenno, in conclusione, al trattamento di tale inestetismo.

SI POSSONO CURARE LE SMAGLIATURE DELLA PELLE?
Diremmo di no, per cui una volta che tali danni cutanei sono comparsi non è possibile, allo stato attuale delle conoscenze scientifiche, ottenerne la somparsa o per lo meno un miglioramento.

Si deve puntare sulla prevenzione precoce che deve essere iniziata già in età adolescenziale e particolarmente curata durante la gravidanza. In pratica è necessario evitare sia i rapidi aumenti di peso che dimagramenti veloci e "sbrigativi", fare attività sportiva in maniera continuativa, curare l'igiene alimentare ed evitare la disidratazione della pelle, ricorrendo a trattamenti estetici, se necessario, con la supervisione del medico specialista.

Prof. Giovanni Cristianini
http://www.geragogia.net/


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox