Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Psicologia | Sesso e donne. Anche alle donne piace!

Sesso e donne. Anche alle donne piace!

La rivoluzione sessuale che ebbe luogo a partire dagli sessanta aprì la strada ad un cambiamento culturale concreto rispetto a come la sessualità era vissuta fino a quel momento. In particolare vi fu una forte rivendicazione da parte delle donne riguardo alla proprietà dei loro corpi, la scoperta della sessualità femminile intesa non solo come dovere coniugale finalizzato all'appagamento altrui o alla riproduzione, ma come esperienza piacevole e gratificante per la donna stessa.
Le donne, nel corso del tempo, infatti, hanno acquisito una sempre maggiore consapevolezza dei propri desideri ed istinti sessuali ed hanno gradualmente abbandonato quel velo di imbarazzo legato ai bisogni intimi. Le relazioni stesse, prima caratterizzate da un forte coinvolgimento emotivo verso il partner, possono oggi esser vissute anche solo per finalità sessuali, essendo riconosciuta, maggiormente rispetto al passato, la necessità della donna come dell'uomo di soddisfare i propri impulsi.

Le innovazioni tecnologiche e l'uso sempre più diffuso dei media, ha certamente incrementato l'interesse delle donne verso il piacere sessuale e facilitato la sua soddisfazione. Basti pensare all'uso diffuso dei sex toys, dispositivi in grado di favorire la soddisfazione sessuale di donne e uomini, utilizzabili sia in coppia che individualmente. Spesso considerati strumenti adoperati esclusivamente da persone con difficoltà sessuali, impossibilitate ad avere un incontro con un partner o ancor peggio afflitti da qualche forma di perversione, oggi l'impiego di questi dispositivi è alla portata di tutti ed il loro acquisto è nettamente aumentato.

Le donne hanno conosciuto quindi i più svariati dispositivi, dalle sfere vaginali, note come Ben Wa Balls oppure Geisha Balls ai numerosi dildo, con o senza vibrazione, legati al piacere vaginale o clitorideo. La richiesta sempre crescente ne ha fatto evolvere quindi non solo il design, ma anche accrescerne le funzionalità e aumentarne la discrezione, per poter esser sempre di più oggetto da portare con sé in diverse occasioni. È proprio così che è nato l'ultimo dei "giochi sessuali" destinato al piacere della donna: Sona Cruise, un innovatore massaggiatore clitorideo che attraverso una serie di onde soniche produce una sensazione diffusa di piacere. La piacevolezza del suo utilizzo è legata inoltre alle sue svariate funzionalità, quali le 8 tipologie di vibrazione adatte ad ogni esigenza, la sua impermeabilità che ne permette l'utilizzo anche durante un bagno rilassante, così come la ricarica tramite USB.

Le donne si sono spinte, quindi, sempre più in là rispetto a ciò che prima era loro "concesso" e hanno scoperto di poter vivere più liberamente la sessualità. Lo fanno anche attraverso la lettura di romanzi erotici, sempre più venduti, che stimolano le fantasie ed accendono il desiderio. La diffusione di questo filone è inoltre aiutato dalla tecnologia che permette alle donne di portare con sé il romanzo erotico preferito grazie ai moderni e-book, che concedono una certa riservatezza. I libri, come i film più recenti, tra i più famosi "Cinquanta sfumature di grigio" e i successivi, hanno aiutato le donne a non sentirsi così in imbarazzo nell'affrontare queste tematiche e a condividere più facilmente con amiche o con il partner l'interesse verso letture o film a sfondo sessuale.

Non stupisce che anche il mondo della pornografia sia oggi un mondo femminile. L'opinione comune vuole che l'interesse verso di esso sia esclusivamente maschile, ma non è più così, tanto che esiste attualmente un festival canadese, il Feminist Porn Awards, dedicato interamente al porno femminile. Le donne però prediligono un approccio diverso rispetto a quello maschile, anche se non disdegnano a priori la pornografia realizzata dagli uomini, prevalentemente incentrata sulle zone genitali. Alle donne piace appassionarsi alle storie, ricche di dialoghi realistici che le coinvolgono mentalmente prima che sessualmente; amano vedere l'intero corpo nell'interazione sessuale e non solo scene sui dettagli intimi dei protagonisti; amano sentirsi partecipi ritrovando nei film anche scene di vita quotidiana.
Che le donne siano ancora "timide" e riservate rispetto alla sessualità può esser vero per alcune, ma non per tutte. La maggiore libertà ed esposizione ha permesso oggi alle donne di poter affermare con fierezza e meno imbarazzo: "Anche a me piace!".

Per maggiori informazioni sul tema segnaliamo il servizio di consulenza telefonica gratuita dell'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma disponibile dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 19:00 al numero 06 85356211. Un team di psicologi con specializzazione in sessuologia clinica risponderà alle vostre domande e fornirà indicazioni utili rispetto ai temi della sessualità.

Per maggiori informazioni sul tema segnaliamo il servizio di consulenza telefonica gratuita dell’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma (ISC) disponibile dal lunedì al giovedì dalle 15:00 alle 19:00 al numero 06 85356211. Un team di psicologi con specializzazione in sessuologia clinica risponderà alle vostre domande e fornirà indicazioni utili rispetto ai temi della sessualità.

Giada Mastrogregori
Istituto di Sessuologia Clinica