OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | La salute delle donne | Quantità non è qualità: il caso dell'orgasmo femminile

Quantità non è qualità: il caso dell'orgasmo femminile

A differenza dell'uomo che dopo l'orgasmo ha un periodo refrattario durante il quale è molto difficile, se non impossibile, innescare un nuovo ciclo di risposta sessuale, la donna può sperimentare più orgasmi in maniera consecutiva.

A CURA DI MARGHERITA.NET



A differenza dell'uomo che dopo l'orgasmo ha un periodo refrattario durante il quale è molto difficile, se non impossibile, innescare un nuovo ciclo di risposta sessuale, la donna può sperimentare più orgasmi in maniera consecutiva.

Dobbiamo innanzitutto distinguere l'orgasmo multiplo dall'orgasmo sequenziale. L'orgasmo multiplo, che è molto più raro, è rappresentato da una sequenza di orgasmi che si susseguono a distanza ravvicinata durante la stimolazione sessuale. L'orgasmo sequenziale, accessibile a molte donne, è invece diverso; per sperimentarlo la donna deve aspettare alcuni minuti dopo ciascun orgasmo, fino a sentire la sensazione e il desiderio di un ulteriore piacere, prima di riprendere ad intensificare la stimolazione genitale per raggiungerlo.

Intensificare la stimolazione subito, prima che si formi tale sensazione, potrebbe disperdere ed attenuare la sensibilità genitale rendendo impossibile un ulteriore orgasmo. La cosa può apparire decisamente complicata ad alcune donne ed essere invece spontanea per altre.

Se ti piace quello che leggi su Margherita.net iscriviti alla nostra newsletter. Per saperne di più fai click qui.

Appurata da un punto di vista scientifico la potenzialità biologica pluriorgasmica della donna, non bisogna però commettere l'errore di credere nell'equazione: più orgasmi = più piacere.

Ovvero: nel valutare l'appagamento sessuale il parametro della qualità è prioritario rispetto al parametro della quantità (così caro alla nostra cultura). In tal senso gli studi dimostrano ad esempio come molte donne ritengano emotivamente più soddisfacente avere un solo orgasmo godendosi il particolare stato di estasi che ne consegue piuttosto che impegnarsi nella ricerca dei successivi.

Il piacere ed il soddisfacimento orgasmico sono elementi fondamentali per la salute sessuale della persona ed è proprio per mettere in evidenza l'importanza dello star bene con la propria sessualità che la Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica ha organizzato l'iniziativa della Settimana del Benessere Sessuale dal 29 settembre al 4 ottobre prossimi. Conferenze, seminari e consulenze gratuite in tutta Italia. Per visionare il programma vai sulla pagina Facebook della Settimana del Benessere Sessuale. oppure sul sito www.fissonline.it

Dr. Roberto Bernorio
Vice Presidente FISS
www.fissonline.it


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox