OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | La salute delle donne | La dipendenza da internet

La dipendenza da internet

In collaborazione con ADVERSUS.it

Trascorri ore e ore davanti al monitor del tuo computer, navigando da un sito all'altro, chattando, scrivendo e leggendo messaggi di posta elettronica, cercando nuovi amici (o amiche) sui social networks?

Se hai risposto di sì alla maggior parte di queste domande potresti (diciamo potresti) essere una internet-dipendente. Potresti aver sviluppato una dipendenza vera e propria per questo mezzo di comunicazione. Per capire meglio questo fenomeno - che esiste, eccome - abbiamo intervistato uno dei maggiori esperti in questo ambito, il Prof. Roberto Pani, Specialista e Professore di Psicologia Clinica e Psicopatologia del Comportamento adulto all'Alma Mater Studiorum, Università di Bologna. Gli abbiamo posto alcune domande, ecco cosa ci ha risposto.

Può aiutarci a capire dove si pone il limite tra un utilizzo 'fisiologico' di questo mezzo di comunicazione, e dove inizia la 'patologia'?

Vi sono persone che per motivi di lavoro usano internet oltre 8 ore al giorno, pensiamo a certi economisti che debbono lavorare con la borsa e altro…

Ciò che contraddistingue la patologia e quindi la compulsione che genera dipendenza, eccitazione endorfinica dopaminica, noradrenalinica, etc con crisi di astinenza, è caratterizzato dal fine con il quale certe persone usano internet.

Il fine in questo caso si rivolge a un auto compensazione gratificante che estranea il soggetto dalle relazioni e dai rapporti sociali: non vi sono che scarse o nulle relazioni oggettuali e con fine di rapporti interpersonali. Il numero delle ore che si spendono davanti al computer per video giochi, playing station tipo e tipo second-life non sembra rilevante anche se penso che il numero delle ore giornaliere siano generalmente più di 5.

Una dipendenza, solitamente, è caratterizzata anche da crisi da 'astinenza'. Ci sono delle crisi da astinenza anche nella dipendenza da internet, e se sì quali sono i sintomi più frequenti?

L'astinenza da internet si manifesta con ansia e nervosismo e spesso aggressività caratteriale anche di notevole intensità. Qualche volta le droghe tipo cannabis si accompagnano con la gestione dell'astinenza .

Quali sono le implicazioni, nella vita di tutti i giorni, nel lavoro, nell'interazione con amici e familiari, della dipendenza da internet?

L'atteggiamento è di tipo autistico. Niente soddisfa questi soggetti, diventano scontrosi e assai poco interattivi, crisi esplosive.

Poiché 'siamo solo all'inizio' dell'avventura di internet nelle nostre vite, o delle nostre vite in internet... dove andremo a 'sbattere'? Realisticamente la situazione può solo peggiorare ulteriormente...

Questa è una tendenza che troverà un punto di rallentamento dopo che nei prossimi anni sarà ancora salita in modo parossistico. Purtroppo se i punti di riferimento continueranno a mantenersi scarsi, emergeranno nuovi falsi valori e con questi nuove dipendenze e compulsioni.

Come ci si comporta quando si pensa di rientrare nella categoria delle persone 'internetdipendenti'? A chi ci si rivolge?

Lo psicologo clinico e lo psichiatra potranno rispettivamente curare i sintomi, ma in particolare avviare un dialogo interiore e intrapsichico nel soggetto per una maggior guarigione stabile. L'uso della psicoterapia psicoanalitica si rivela propizia soltanto se vi sono le condizioni di introspezione e la motivazione: l'uso degli psicofarmaci e l' intervento comportamentale può essere utile nei casi più seri e comunque refrattari al contatto con se stessi.

Grazie

Alessio Cristianini | In collaborazione con ADVERSUS.it

Si ringrazia il Prof. Roberto Pani
Specialista e Professore di Psicologia Clinica e Psicopatologia del Comportamento adulto
all'Alma Mater Studiorum , Università di Bologna


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox