OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Ginecologia

La sterilità della donna

Attualmente si preferisce parlare di "infertilità femminile" perchè "sterilità" è un termine, entrato sì da molti anni nell'uso, ma per certi versi è anche una locuzione imprecisa in quanto vuole significare l'infertilità totale che, nella sua presentazione completa, appunto, è un fenomeno piuttosto raro. Quindi possiamo dire che la sterilità totale nella donna è una condizione clinica poco frequente e si verifica soltanto in certi casi, per cui di solito ci troviamo di fronte ad una fertilità ridotta con minime, ma presenti, possibilità di concepire in modo naturale.

Come abbiamo già detto in una precedente nota sull'infertilità, le cause principali di tale stato nella donna sono rappresentate da disturbi dell'ovulazione, da alterazioni anatomiche interessanti le tube e, talvolta, dall'endometriosi.

Le turbe della funzione ovulatoria sono le cause più frequenti di una tale situazione, dato che senza l'espulsione dell'uovo dal follicolo ovarico maturo non può verificarsi la fecondazione e, di conseguenza, nemmeno la gravidanza. Le alterazioni che riguardano l'ovulazione possono essere caratterizzate dall'anovulazione ( e cioè dalla assenza completa dell'uovo ) o da una ovulazione che si presenti con modalità non regolari o, comunque, che avvenga con bassa frequenza. Il medico deve essere a conoscenza che in genere l'amenorrea ( completa assenza delle mestruazioni ) ed anche le mestruazioni poco frequenti sono segno di disturbi dell'ovulazione, pur sapendo che anche donne con mestruazioni regolari possono talvolta avere ugualmente turbe ovulatorie e non ignorando, inoltre, l'esistenza di amenorree di origine psicogena che non interferiscono con l'ovulazione.

Quando invece si tratta di fatti meccanici, come nel caso dell'occlusione totale o parziale delle tube di Falloppio, è evidente che la causa dell'infertilità deve essere attribuita alla mancata possibilità da parte degli spermatozoi di poter raggiungere l'ovocita.Questa situazione può essere determinata da fattori diversi che comprendono infezioni, aderenze post-chirurgiche, conseguenze di gravidanze extra-uterine, endometriosi, anomalie del collo uterino, ecc...

L'endometriosi, ad esempio, è una condizione morbosa in cui l'endometrio ( che riveste la cavità uterina ) prolifera al di fuori dell'utero e le alterazioni determinate a carico di vari tessuti possono danneggiare le ovaie ( e la loro funzione ), oltre ad ostruire le tube.

Spesso capita che vengano identificate anche alterazioni del corpo e del collo uterino, quali infezioni e lesioni del canale cervicale, cicatrizzazioni abnormi, tumori benigni, ecc..., che possono ugualmente spiegare l'infertilità della donna.
Ma vediamo, nel caso della infertilità femminile, quali possono essere gli eventuali provvedimenti terapeutici da assumere nei vari casi, a seconda della diagnosi posta dallo specialista e delle varie possibilità offerte dalle moderne tecnologie di riproduzione assistita.Oltre all'induzione dell'ovulazione, di cui abbiamo già trattato in una nota precedente, ottenuta attraverso la correzione di squilibri ormonali, dobbiamo quindi ricordare l'inseminazione artificiale, la fecondazione in vitro, il trasferimento endotubarico di gameti e zigoti e la iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi.

Concludiamo ricordando che fattori favorenti il concepimento sono stati riconosciuti nella giovane età della donna, in una durata non eccessiva del periodo di infertilità precedente l'inizio della cura e nell'assenza di concomitanti problemi di infertilità anche nel partner.Inoltre non va dimenticato che in questi ultimi anni sono risultate in notevole aumento le possibilità di concepimento, grazie soprattutto alle varie tecnologie di riproduzione assistita che abbiamo citato.

Prof. Giovanni Cristianini
http://www.geragogia.net/


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox