OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Ginecologia

Addio pillola! E' l'ora del cerotto

Un semplice cerotto rappresenta oggi il metodo più recente di contraccezione e, se usato correttamente, risulta più efficace della pillola nel prevenire la gravidanza. Contiene gli stessi ormoni del farmaco tradizionale, che il cerotto provvede a rilasciare in maniera continua attraverso la pelle nel circolo sanguigno.

Quali i vantaggi rispetto alla pillola? Soprattutto è maggiormente accettato dalle donne perché questo trattamento, se viene condotto in modo corretto, garantisce una maggiore efficacia (98%) e, quindi, minori rischi di gravidanza. Il cerotto, inoltre, ha una buona tollerabilità e presenta soltanto una maggiore incidenza dello spotting (piccole perdite ematiche) che, però, tende facilmente a scomparire.

L'impiego del cerotto, infine, è molto pratico perchè basta applicarlo soltanto una volta alla settimana, consente di svolgere qualsiasi attività fisica, permette di fare tranquillamente bagno e doccia, di nuotare in mare o in piscina, di fare ginnastica. Se per caso il cerotto dovesse staccarsi del tutto o parzialmente, basta riapplicarlo (o applicarne uno nuovo) entro le 24 ore, mentre il giorno di sostituzione rimane invariato e non occorre fare altro.Non dimenticate che il cerotto va sempre applicato su pelle pulita ed asciutta, evitando di usare creme o pomate in quella sede o nelle vicinanze.

Dove e come applicare il cerotto? Può essere applicato sulla schiena, sull'addome, sulla natica, sul braccio, ma non sul seno. Può essere scelto un punto diverso ogni 7 giorni, ma il cerotto deve rimanere attaccato per una settimana. Se il cerotto viene applicato nelle prime 24 ore dalla comparsa delle mestruazioni, non è necessario fare altro; deve solo essere portato per 7 giorni consecutivi e sostituito tre volte in 21 giorni, seguiti da 7 giorni senza cerotto. Nel corso di quest'ultima settimana senza cerotto dovrebbero iniziare le mestruazioni.

Per informazioni più dettagliate, su situazioni e problemi particolari che dovessero sorgere, consultate il foglio illustrativo contenuto nella confezione o, meglio, rivolgetevi al ginecologo o medico di fiducia.

Prof. Giovanni Cristianini
http://www.geragogia.net/


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox