OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Vaniqua e laser L' eflornitina cloruro (Vaniqua" il nome commerciale) è una sostanza di recente introduzione nel campo della depilazione, di cui abbiamo gia in passato parlato su "Margherita". Agendo su un enzima, l'ornitin decarbossilasi, applicata due volte al giorno riduce in maniera sensibile anche se per il periodo di tempo limitato alla sua applicazione,la crescita del pelo. Il suo meccanismo di azione non è ormonale e privo di effetti collaterali anche se talora può procurare dei lievi effetti irritativi.

A differenza del laser che provoca una riduzione "permanente" anche se non definitiva del bulbo pilifero, l'eflornitina funziona soltanto nel periodo della sua applicazione e indipendentemente dal colore del pelo. Inoltre, per evitare effetti collaterali, essa non può essere applicata su superfici estese.

Tutte queste caratteristiche rendono questo prodotto non alternativo ma complementare alla laser depilazione. Innanzitutto esso può essere uno strumento efficace per ridurre la crescita del pelo e renderlo pronto al trattamento laser (ricordiamo che cerette e depilazioni con pinza sono assolutamente sconsigliabili) Inoltre l'eflornitina agisce con efficacia anche sul pelo sottile povero di melanina dove il laser spesso stenta ad arrivare; può costituire uno strumento temporaneo di inibizione della crescita del pelo nel lungo periodo tra giugno e settembre in cui il laser non viene utilizzato per problemi di esposizione solare.

Studi recentissimi su autorevoli riviste internazionali hanno dimostrato che l'abbinamento laser + eflornitina cloruro determina risultati superiori a quelli del solo laser in termini di riduzione del pelo e stabilità dei risultati.

Tale abbinamento può comunque essere eseguito secondo i protocolli internazionali esclusivamente sul viso per evitare un eccessivo assorbimento del prodotto (ricordiamo che esso è stato casualmente scoperto somministrando agli Africani uno sostanza per combattere la malattia del sonno...) Tuttavia a nostro avviso esso può essere provato, sempre in abbinamento al laser, in zone ristrette vedi la zona inguinale, spesso soggetta quanto mai noiose follicoliti.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox