Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

"Dottore Lei è dermatologo, si occupa anche di capelli?"

Questa è una domanda che spesso viene rivolta allo specialista in dermatologia, denotando da parte del pubblico una tendenza a vedere nel dermatologo una figura non direttamente correlata ai problemi del capello e del pelo in generale.

In realtà nella medicina italiana non esiste la figura del tricologo, cioè di un medico specialista in tricologia, e quindi è il dermatolgo a tutti gli effetti la figura più adatta ad occuparsi di questi temi.

A maggior ragione il dermatologo plastico, cioè il dermatologo che si occupa di problemi estetici, è la figura che più concretamente si interessa alle problematiche relative al pelo e al capello, non solo dal punto di vista della patologia, ma anche - e qui sta la novità - di quello della bellezza.

Per troppo tempo il dermatologo si è occupato dei problemi del capello solo in relazione ai problemi della caduta e ai fattori internistici ad essa correlati: in realtà esiste un campo estremamente vasto, quello della cosmesi del capello, vale a dire di tutto ciò che può contribuire alla sua bellezza e alla sua salute, che è stato trascurato. Pertanto il compito del dermatologo plastico è quello di affrontare tutti gli argomenti che possono interessare l'unità pelo capello: le condizioni patologiche, ma anche l'uso dei balsami, le tecniche di depilazione, le tinture, i trapianti, ecc.

Non riteniamo che questo implichi non un involgarimento della professione, perchè il criterio fondamentale che ci muove è quello del rigore scientifico, in quello che riteniamo un abbinamento fecondo tra scienza e bellezza, affinchè la prima sia al servizio della seconda.