L'oroscopo del giorno Margherita.net

Accessori moda: il ritorno degli anni '70

La psicologia della dieta dimagrante

Tendenze capelli 2015

Capelli sciolti con Franco Curletto

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | La puntura del riccio di mare

La puntura del riccio di mare

Il riccio di mare è un organismo molto diffuso di cui si conoscono almeno 750 specie, molte delle quali sono presenti nel Mediterraneo: le specie che vivono nelle nostre regioni sono per fortuna tra le meno tossiche.

Esso si trova in genere sulle rocce degli anfratti marini; raramente sulla sabbia; le sue spine calcaree sono costituite da solfato di calcio, carbonato di magnesio, carbonato di calcio e diossido di silice.

Le reazioni che provoca a contatto della cute sono essenzialmente di due tipi quelle immediate e quelle ritardate. Quelle immediate sono dovute alla penetrazione all'interno della cute degli aculei con immediato dolore cui segue arrossamento, edema e spesso infezioni secondarie.

Gli aculei di alcune specie non si si dissolvono e in determinati casi può rendersi necessaria l'asportazione chirurgica previa esame radiografico. I trattamenti necessari sono, oltre all'uso dell'acqua calda fino al limite della tolleranza, l'applicazione di creme antibiotiche e l'estrazione di tutte le spine.

Le reazioni ritardate possono insorgere anche due tre mesi dopo il primitivo contatto e possono essere nodulari o scleroedematose. Le prime sono in sostanza delle reazioni da corpo estraneo e possono essere trattate con infiltrazioni intralesionali di cortisone. Le seconde si osservano di frequente nei pescatori e sono causate da traumi ripetuti per punture di spine che determinano un edema duro, nettamente delimitato ai polsi e vanno differenziate dagli altri linfedemi acuti e cronici.

Ma non ci sono solo i ricci di mare a importunare i bagnanti; un altro echinoderma fastidioso è la stella di mare, soprattutto l'echinaster sepositus, una stella di mare molto frequente nel golfo di Napoli, la cui tossina si diffonde nell'acqua e, in presenza di un gran numero di organismi, determina una eruzione papulo - orticariosa pruriginosa.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE


Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox


Diete di primavera
I rischi di una dieta senza carboidrati

Una dieta troppo povera di carboidrati provoca un eccessivo catabolismo dei grassi e delle proteine tessutali. La conseguenza è... [leggi]


Streetstyle 2015: foto e idee
Streetstyle da Parigi. La moda da provare

Bellezza
Tendenze unghie 2015: i colori, le forme, le tecniche

Bellezza
Ciglia in primo piano. Tanto mascara e ciglia finte
L'oroscopo di oggi
Oroscopo Ariete Oroscopo Gemelli Oroscopo Toro Oroscopo Cancro
Oroscopo Leone Oroscopo Vergine Oroscopo Bilancia Oroscopo Scorpione
Oroscopo Sagittario Oroscopo Capricorno Oroscopo Acquario Oroscopo Pesci
L'oroscopo di Margherita.net

Scegli il tuo segno zodiacale, scopri subito quello che le stelle hanno in serbo per oggi! Fai click qui!... [Leggi]

Oroscopo del mese | Oroscopo dell'anno

FAI DI MARGHERITA.NET LA TUA HOMEPAGE. BASTA FARE CLICK QUI

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox