OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Vuoi mantenere la pelle giovane?
Tieni sotto controllo la glicemia.

E' noto che un parte dell'invecchiamento cutaneo è legato a fattori intrinseci che producono la degradazione del collageno, la perdita di tessuto adiposo e il riassorbimento osseo.

Noi siamo abituati a considerare questi fenomeni come ineluttabili perchè in qualche modo legati al nostro DNA. Tuttavia appare sempre più chiaro dagli studi più recenti che anche l'invecchiamento intrinseco può essere combattuto perchè legato ad un deficit di riparazione dei danni subiti durante gli anni dal nostro codice genetico.

Una delle cause maggiori di "invecchiamento" è costituita dalla "iperglicemia": infatti un eccesso di zuccheri nel sangue provoca la cossidetta "glicazione" che danneggia la struttura cellulare, con riflessi diretti su numerosi ormoni antiaging quali l'insulina, il cortisolo, e il deidroepinadrosterone(DHEA). Il cortisolo in particolare se trovato in eccesso è un biomarker di invecchiamento in quanto provoca la distruzione del collageno e delle fibre elastiche.

L'eccessiva produzione di insulina (legata ad un eccesso di alimentazione,ad un eccesso di carboidrati o a cibi con poche proteine) è il male fondamentale che danneggia anche la cute producendo delle molecole dette " eicosanoidi cattivi" i quali sono responsabili di vasocostrizione quindi di danno cellulare, pertanto di invecchiamento.

D'altra parte, se il livello di glucosio si innalza troppo rapidamente, questo anzichè essere convertito in glicogeno, viene immagazzinato come tessuto adiposo provocando le lipodistrofie. L'unico modo per aumentare la sintesi di glucagone e quindi di ridurre l'eccesso di grasso è di aumentare la quota proteica nell'alimentazione e soprattutto evitare l'assunzione di grandi quantità di carboidrati nel pasto serale perchè questo provoca un forte aumento della produzione di insulina e un aumento di deposito di tessuto adiposo.

Noi sappiano ormai che la "glicazione" cellulare è il sistema principale attraverso cui si fabbricano i radicali liberi. Pertanto è inutile assumere grandi quantità di antiossidanti se ingeriti con bibite zuccherate!

Basta considerare come i parametri dell'invecchiamento subiscano una drammatica accelerazione nel diabete per capire come la glicazione delle proteine, attraverso lo stato infiammatorio subclinico, possa essere considerata, al pari delle radiazioni ultraviolette, dello stress, dell'inquinamento ambientale come una delle cause principali della degenerazione cellulare che probabilmente non può essere arrestata, ma soltanto rallentata.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox