Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Il matting
Non sono solo i capillari delle gambe al centro dell'attenzione femminile, ma spesso, purtroppo, anche in effetti la comparsa di teleangectasie nuove dopo la iniezione di sostanze sclerosanti o in seguito ad interventi di flebectomia. Si tratta in sostanza di capillari più fini disposti a rete che insorgono normalmente in sedi sottoposte a scleroterapia; si suppone che l'iniezione di una sostanza sclerosante ad elevata concentrazione possa generare un processo infiammatorio che determina l'angiogenesi.

E' una evenienza per fortuna non frequentissima che può dipendere in parte da fattori iatrogeni in parte da fattori predisponenti della paziente.

Certo, se il liquido iniettato ha una concentrazione eccessiva, o eccessivi sono il suo volume o la pressione di iniezione, o se non viene fatta terapia compressiva, il rischio di creare il "matting" è elevato. Tuttavia spesso esistono dei fattori predisponenti (obesità, terapia ormonale estroprogestinica, familiarità) che spesso condizionano il risultato e lo rendono indipendente da eventuali errori di natura medica.Secondo alcuni Autori l'assunzione di determinati farmaci durante la normale scleroterapia potrebbe ridurre la comparsa del matting.

Nella maggior parte dei casi per fortuna il matting regredisce spontaneamente entro sei mesi; tuttavia non è raro osservare pazienti in cui questi capillari neoformati persistono per anni. Queste pazienti, nella maggior parte, rifiutano di ripetere le iniezioni sclerosanti perchè hanno paura di aggravare la situazione.

In questi casi può essere utile ricorrere alla terapia laser :I laser indicati sono quelli che hanno elevata affinità per l'emoglobina. come il dye laser o il laser 532 KTP; essi danno risultati molto buoni anche se possono generare una ipopigmentazione spesso transitoria.Se all'origine del matting vi è un vaso reticolare, questo va sclerosato prima di eseguire terapia laser.

 

foto 1 matting teleangectasico

  foto 2 matting dopo trattamento laser

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!


Le news di Margherita.net

Teniamoci in contatto!

Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox





TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE