OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

La lecilisi: domande Cresce l'interesse per il trattamento di lecilisi nella adiposità localizzata ma contemporaneamente aumentano i dubbi delle pazienti, dubbi giustificati del resto da una novità ancora poco chiara e conosciuta.

Grazie anche a partecipazioni a recenti convegni con i maggiori esperti del settore, siamo in grado di rispondere alle domande più frequenti ed importanti sull'argomento.

Che cosa è la fosfatidilcolina, la sostanza utilizzata per la lecilisi? La fosfatidilcolina è un costituente delle membrane cellulari, dove svolge sia un ruolo strutturale che funzionale. Il suo ruolo maggiore è quello di rendere integra la membrana cellulare.

Prima di adesso è già stata utilizzata in medicina? Viene utilizzata dal 1965 per via endovenosa per il trattamento delle malattie del fegato (steatosi alcoolica e non alcoolica), per il trattamento delle iperlipidemie e ipercolesterolemie senza alcun effetto collaterale di tipo sistemico o cutaneo e senza determinare alcuna mutazione genetica.

Come è stato scoperto il suo uso in dermatologia plastica? Il suo uso in dermatologia plastica e chirurgia estetica è iniziato nel trattamento delle borse palpebrali e successivamente esteso alle adiposità.

Come funziona la fosfatidilcolina? La fosfatidilcolina è un emulsionante naturale ed è pertanto in grado di solubilizzare i grassi, riducendo il volume degli adipociti. Inoltre essa funziona come attivatore enzimatico di particolari enzimi, riducendo il numero degli adipociti stessi.

E' dolorosa l'iniezione di fosfatidilcolina? Se eseguita correttamente, l'iniezione di fosfatidilcolina risulta solo modicamente dolorosa; si forma generalmente un gonfiore, un pò fastidioso, che dura in genere massimo 48 ore, dovuto alla liberazione di glicerolo e, forse, anche di istamina.

Ci sono altri effetti collaterali? Altri effetti collaterali sono rarissimi; l'importante è la correttezza della tecnica.

Tutti possono fare le iniezioni? Solo le persone in buona salute, che non abbiano malattie infettive, renali, metaboliche, ormonali, autoimmuni.

Il grasso che io sciolgo non si riforma? E' stato dimostrato che non tutti gli adipociti sono sensibili alla dieta; su questi adipociti la fosfatidilcolina potrebbe avere effetti definitivi

Dove si possono eseguire le iniezioni? Su tutte le zone di adiposità localizzata del tronco e degli arti; sconsigliabile il viso per la presenza di molte strutture nobili.

Quindi funziona anche sulla cellulite? Certo, ma non bisogna dimenticare che la cellulite non è solo adiposità localizzata ma anche edema e fibrosi. Su queste la lecilisi non funziona e deve essere abbinata ad altre tecniche.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox