OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Convegno sui Laser a Catania

Convegno sui Laser a Catania

E' stato un grande congresso quello svoltosi sulla laserterapia a Catania dal 25 al 27 Ottobre 2012 e altrimenti non poteva essere visto che gli organizzatori sono stati i grandi maestri e pionieri della laserterapia in Italia.

Sono stati affrontati a 360° tutti i principali e più moderni argomenti,dall'uso chirurgico del laser co2 fino alla sue più recenti applicazioni nel campo del ringiovanimento e delle cicatrici di acne. Di particolare rilievo i vantaggi dimostrati dalle osservazioni del prof Pugliese della applicazione combinata ci Co2 e radiofrequenza. Meno convincenti invece gli interventi di alcuni relatori sull'utilizzo di questo laser nel trattamento delle smagliature dove a nostro avviso è alto il rischio di ipopigmentazioni.

Di grande rilievo il trattamento delle ipeprpigmentazioni del viso dove è stata dimostrata l'utilità della dermatoscopia e della microscopia confocale per diagnosticare le lesioni effettivamente trattabili col laser.

Il parere unanime di quasi tutti i relatori è che il laser q switch costituisca ancora l'indiscusso strumento per eliminare le lentigo del viso L'uscita del mercato di un nuovo tipo di laser q-switch ,il laser q-switch frazionato,sembra promettere risultati accettabili anche sul melasma,a differenza del q-switch tradizionale.

Molto interessanti,anche senza particolare novità, le sessioni dedicate alla laserdepilazione e soprattutto quella riservata alla laserterapia dei tatuaggi. E' stato rilevato che i soggetti fumatori, a causa di un sistema immunitario meno potente, possono impiegare più tempo per rimuovere un tatuaggio, stessa cosa accade se il tatuaggio risulti più vecchio di tre anni. Sempre riguardo ai tatuaggi, stimolante anche l'intervento relativo all'abbinamento del laser q-switch con il laser erbio mentre non sono stati fatti accenni all'uso del laser frazionato 1550.

Tra le novità da non trascurare il nuovo laser 355 per il trattamento della psoriasi e della vitiligine di cui sono stati illustrati i vantaggi rispetto alle metodiche UVa1 tradizionali e la relazione sugli attuali sistemi a luce pulsata che , per l'accuratezza dei loro filtri, tendono ad avvicinarsi alla monocromaticità dei sistemi laser.

Anche le relazioni sui laser vascolari sono state decisamente interessanti: sia quelle dedicate al trattamento delle formazioni angiomatose che quelle relative alle teleangectasie degli arti inferiori dove l'unico sistema valido è costituito dal laser 1064 neodimioyag.

Un congresso dunque che non ha deluso le attese e che ha meritato la notevole affluenza e il successo che ha ottenuto.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox