OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

L'iperpigmentazione post infiammatoria La iperpigmentazione post infiammatoria è una evenienza frequente in dermatologia e si configura come un esito costituito appunto da una area più scura della cute normale dopo una reazione infiammatoria di svariata natura.

Tra le cause più frequenti va menzionata l'acne nei suoi esiti cicatriziali ma anche le reazioni da farmaci (per esempio la minociclina e l'amiodarone) e gli esiti di varie malattie dermatologiche quali eczemi, lichen, ecc. Frequente anche negli esiti cicatriziali post chirurgici.

Come eliminare il pigmento in questi casi? Spesso l'applicazione di schiarenti non è sufficiente in quanto non è in grado da sola di rimuovere il pigmento.

Quali metodiche scegliere? Escludendo metodiche non selettive quali la crioterapia o il peeling, la scelta va indirizzata al laser q switch, lo strumento principe nel trattare le iperpigmentazioni.

In questo caso, però a differenza che nel trattamento delle lentigo, il trattamento laser va abbinato all'applicazione di prodotti schiarenti per prevenire quella stessa iperpigmentazione post laser che può inficiarne il risultato. Il trattamento deve avvenire con fluenze molto basse e in più sedute proprio per evitare gli effetti collaterali che tendono a riprodurre una manifestazione infiammatoria. Oltre all'applicazione biquotidiana del prodotto schiarente, sarà fondamentale la protezione solare della zona in maniera molto precisa e metodica.

Il trattamento delle iperpigmentazioni post infiammatoria con laser frazionati 1550 o 1440 è ancora in fase iniziale e abbisogna di ulteriori studi e conferme.


IPH post chirurgica dopo trattamento con laser q switch.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox