OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Depilazione. Tecniche e novità, miti e consigli Intervista al Dott. Giuseppe Parodi, Dermatologo plastico

Esistono varie tecniche per rimuovere i peli dal corpo. Alcune più dolorose, altre definitive (o quasi) altre ancora poco efficaci ma molto praticate. Possiamo individuare in due parole gli aspetti positivi e quelli negativi delle tecniche che andremo ad elencare qui sotto, prima di approfondire alcuni aspetti legati alle tecniche più importanti?

a) Il tradizionale rasoio a mano
b) La crema depilatoria
c) La ceretta a caldo e a freddo
d) L'epilatore elettrico
e) L'elettrolisi
f) La depilazione laser

I peli in effetti possono essere rimossi in molti modi: dalla rasatura alle tecniche più sofisticate. La rasatura è la metodica più semplice, indicata per superfici estese, è economica anche se leggermente irritante. L'inconveniente maggiore è dato dalla rapida ricrescita del pelo. Le creme depilatorie sono anch'esse irritanti, ma in genere meno della rasatura. Anche in questo caso si assiste ad una ricrescita rapida del pelo. Più duratura è senz'altro la depilazione elettrica, ma spesso è causa di rincarnimento del pelo e relative follicoliti. Gli effetti migliori nel tempo si hanno con la ceretta, che è in grado di rimuovere tutti i tipi di pelo. L'inconveniente di questo metodo è la maggiore lentezza e il maggior costo. Ancora maggiore professionalità è richiesta alla elettrolisi, che se eseguita in mani non esperte può dare esito a cicatrici: inoltre l'elettrolisi non è indicata per superfici estese ed è in genere considerata dolorosa. La laserdepialzione,invece, è indicata sia per zone piccole che per zone estese. L'inconveniente di questa metodica, oltre il costo, è quella di funzionare solo sul pelo in anagen e di richiedere quindi più sedute. Inoltre di richiedere delle sedute di richiamo annuali per la parte di peli che ricresce nel tempo; in ogni caso è l'unica metodica che garantisce un depilazione permanente ed è molto più accettabile e gradevole di una depilazione con ago elettrico.

Una delle conseguenze negative più note di molte tecniche depilatorie è costituita dalla follicolite, e/o dai peli incarnati. Come prevenire o eventualmente come far sparire rapidamente questi effetti indesiderati?

Effettivamente sia la rasatura che la depilazione elettrica (e spesso anche le cerette) possono determinare follicoliti. Per evitare questo inconveniente è necessario preparare bene la zona da trattare con creme idratanti, nel caso della rasatura tenere il gel o la crema per un certo tempo prima di applicare il rasoio. Inoltre può essere utile applicare un gel antibiotico nella zona trattata spesso in associazione con prodotti lenitivi. Per evitare l'incarnimento del pelo conviene applicare soluzioni a base di acido glicolico o retinoico.

Si dice che chi utilizza regolarmente il tradizionale rasoio a mano rischia di far crescere i peli ancora più grossi e forti. È vero?

Cito testualmente un testo sacro della dermatologia il Braun-Falco "Non vi è evidenza scientifica che la rasatura frequente stimoli la crescita dei peli, ma è difficile convincere le pazienti di questo"

Sicuramente uno dei punti a favore delle tecniche che tutte possono utilizzare a casa e quello dell' economicità e della rapidità. Ma in generale si tratta anche di interventi che dopo pochi giorni o settimane richiedono un nuovo intervento, e così via. Esistono dei prodotti o delle sostanze che possono rallentare la ricrescita del pelo una volta tagliato o strappato?

A livello locale esiste una sostanza particolare l'eflorinitina cloruro che tramite un meccanismo non ormonale è in grado di rallentare la crescita del pelo. Questa sostanza, già da qualche anno in commercio in Italia,è stata inizialmente proposta solo per il viso ma il suo uso si sta estendendo anche in altre zone. Può comunque essere applicata solo su superfici limitate. Su queste comunque se non dà effetti collaterali può ridurre la frequenza della depilazione in maniera notevole.

Le tecniche più durature, invece, come il laser ad esempio, sono per contro più costose e richiedono tempi di intervento piuttosto lunghi. Può darci qualche informazione ulteriore sull'elettrolisi e sulle tecniche laser, pro e contro, tempi, possibili effetti collaterali?

Come ho gi detto prima, la elettrolisi è indicata solo per piccole superfici, è dolorosa e deve essere eseguita da personale esperto per evitare inconvenienti quali esiti cicatriziali indesiderati.
La tecnica laser a luce pulsata ha effettivamente rivoluzionato il settore. Infatti essa ha come target la melanina del pelo e se eseguita correttamente,senza effetti collaterali è in grado di eliminare ad ogni seduta da un 10 ad 20% dei peli presenti. Purtroppo, secondo i dati della letteratura, questa eliminazione non è definitiva ma permanente in quanto si assiste nel giro di due anni ad una ricrescita da un 20-40% dei peli trattati soprattutto in zone dove è maggiore l'influsso degli ormoni androgeni.

Molto importanza spetta al tipo di apparecchiatura scelta non solo in riferimento alla lunghezza d'onda che pure è importante ma in rapporto alla potenza, al sistema di raffeddamento usato. Si ricorda inoltre che per determinate zone la laserdepilazione deve essere sempre preceduta da in inquadramento medico proprio per distinguere un irsutismo da una semplice ipetricosi.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox