OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Lassità cutanea

Invecchiamento della pelle, prevenzione

"I fattori che determinano l'invecchiamento della pelle sono costituiti sia da fattori intrinseci che estrinseci. I primi sono legati al fattori genetici i secondi alle abitudini di vita (sole, fumo, stress...) È chiaro che i secondi sono..." Intervista al Dott. Giuseppe Parodi, Dermatologo Plastico a Genova.

Come combattere l'invecchiamento della pelle? Cosa fare quando la pelle perde elasticità? Sono domande che tutte, prima o poi, iniziamo a porci. E poiché prevenire è sempre meglio che curare, proprio sulla prevenzione dell'invecchiamento della pelle ci siamo concentrati in questa intervista al Dott. Giuseppe Parodi, dermatologo a Genova. Ecco cosa ci ha detto in tema di invecchiamento della pelle e prevenzione.

Invecchiamento a parte, quali sono i fattori che più frequentemente determinano quello che forse in maniera un po’ troppo semplicistica chiamiamo ‘invecchiamento della pelle’? (rughe, lassità cutanea, macchie...)

I fattori che determinano l'invecchiamento della pelle sono costituiti sia da fattori intrinseci che estrinseci. I primi sono legati al fattori genetici i secondi alle abitudini di vita (sole, fumo, stress...) È chiaro che i secondi sono più facilmente contrastabili tramite misure igieniche e sono anche più facilmente trattabili dal punto di vista dermatologico. Per quanto riguarda le rughe bisogna distinguere le rughe che dipendono dalle nostre abitudini (vedi le rughe di espressione) da quelle dovute alla lassità cutanea sulla quale incidono fattori essenzialmente intrinseci. Le macchie dipendono poi esclusivamente dalla esposizione al sole e nulla hanno a che fare con l'invecchiamento.

Quali le abitudini e le attenzioni che dovremmo dedicare alla nostra pelle quando si è ancora in tempo, per prevenire piuttosto che per cercare di rimediare quando è troppo tardi?

Premesso che l'invecchiamento può essere solo contrastato direi però che per quanto riguarda quello estrinseco molto si può fare tramite l'uso costante della protezione solare, l'abolizione del fumo, l'assunzione di giusti integratori mirati per la singola paziente... oltrechè scegliere un giusto stile di vita..

Cosa cercare nelle creme? Quali gli ingredienti che funzionano davvero e che dovremmo tenere bene a mente quando scegliamo una crema per la nostra pelle?

Dipende da cosa vogliamo ottenere: in generale l'acido retinoico se ben tollerato è in grado di prevenire una parte dell'invecchiamento estrinseco: esistono poi nuovi prodotti interessanti con sostanze che intervengono sulla sintesi del collageno, che aumentano la concentrazione del calcio. La maggior parte di queste però ha solo un'azione idratante o di prevenzione del fotoinvecchiamento.

Ringraziamo il Dott. Giuseppe Parodi
http://www.giuseppeparodi.it
Membro del comitato redazione Isplad e membro Eslas (Società Europea di Laser e Chirurgia Estetica)


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox