Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Contrastare il flush
E' sempre più frequente la richiesta da parte di pazienti affetti da couperose e da eritrosi del viso, ancor prima delle modalità per trattare questi inestetismi, su come impedire la tanta fastidiosa vasodilatazione (il flush) che è alla base della formazione dei capillari del viso e anche del rossore.

Questo problema, il flush, è spesso trascurato dalla Dermatologia tradizionale ma acquisisce sempre più importanza alla luce dei problemi estetico-psicologici che esso comporta.

La prima valutazione da eseguire è distinguere essenzialmente se la vasodilatazione è accompagnata o meno da un incremento della sudorazione e quindi sotto il controllo delle fibre nervose oppure è "secca", cioè mediata da agenti che agiscono unicamente sulla muscolatura dei vasi.

A parte condizioni internistiche che non vanno sottovalutate ma sono molto rare, le cause principali di flush sono emozionali, ormonali e tossiche (sia alimentari che farmacologiche)

Il flush menopausale(legato alla carenza di estrogeni) è in genere un flush "umido" accompagnato a disturbi dellla sudorazione, spesso notturni. Oltre alla terapia sostitutiva, quando possibile, esso risponde ad un farmaco antipertensivo, la clonidina, che viene in genere somministrato a piccole dosi.

Il flush emozionale, sicuramente il più frequente, non conosce solo un approccio farmacologico, ma si basa anche sulla psicoterapia e sulla ipnosi. La terapia farmacologica si basa invece sulla somministrazione di atenololo e di nadololo a piccole dosi.

Questi trattamenti devono essere eseguiti sotto controllo medico, possibilmente internistico: non dobbiamo infatti dimenticare che sia la clonidina che l'atenololo sono farmaci antiipertensivi che possono determinare bruschi cali pressori; l'atenololo, in particolare, può indurre bradicardia anche marcata.

Pertanto l'impiego di queste sostanze deve essere attentamente valutato e riservato quando le misure profilattiche e igieniche, di cui abbiamo gia ampiamente parlato su "Margherita" sono fallite.

Se ti piace Margherita.net abbonati gratis alla nostra newsletter settimanale!


Iscriviti alla newsletter di Margherita.net. Ogni settimana nella tua mailbox.




TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE