OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Domande

Occhiaie

Domanda: Egr. Dott. Parodi, le scrivo per chiederle una informazione, io ho il problema delle occhiaie dalla nascita, ho provato a fare una cura di vitamina k, ma non è servito... Ho provato a documentarmi su internet riguardo ai laser per il mio problema... adesso sono ancora piu confusa, vorrei sapere quale è il laser che in dermatologia plastica/chirurgica è riconosciuto come laser adatto per le occhiaie. La ringrazio molto.

Risposta: Se la vitamina K non è stata efficace, l'unico trattamento possibile resta il laser.Tuttavia la localizzazione particolare del problema rendono il trattamento laser una pratica da eseguire con grande cautela. Sulla natura delle occhiaie, bisogna distinguerne la componente melaninica da quella vascolare. La componente vascolare è costituita da venule blu e teleangectasie sulle quali può essere utilizzato un diodo 940 o 980 e un laser KTP 532. Sulla componente melaninica può essere utilizzata il 532 Q switch.

Trattasi di laser molto diversi tra loro ma come si sa in dermatologia plastica per ogni problema bisogna utilizzare laser diversi. Non ho personalemte esperienza di laser sulle occhiaie; so comunque che i colleghi francesi lo utilizzano con successo. Stia comunque attenta a non confondere le occhiaie con la blefarocalasi.

Torna alla homepage di Dermatologia Plastica


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox