Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Domande

Laser e trucco permanente

Domanda: Ho fatto 30 giorni fa il trucco permanente al contorno labbra. L'avevo già fatto circa 5 anni fa poi ho deciso di rifarlo xchè mi era andato via completamente. Putroppo questa volta mi è venuto un contorno molto scuro e la settimana scorsa (su consiglio di un medico) abbiamo ripassato il contorno con l'ago senza colore, sperando che la crosta ne porti via un pò. Stamane nel labbro superiore dx mi è caduta la crosta ma non noto molta differenza. Forse ancora è presto, anche perchè sento ancora una sensazione di bruciore. Cmq sono disperata e non so come poterlo schiarire. E' possibile utilizzare il laser Q-Switched? Aspetto con ansia un vostro riscontro.
Cordiali saluti.

Risposta: Il problema del trucco permanente è che si tratta a tutti gli effetti di un tatuaggio ,in quanto il pigmento viene iniettato nel derma con un apparecchio apposito. Pertanto come un qualsiasi tatuaggio l'unico modo per cancellarlo è quello di utilizzare un laser q-switch cioè un laser che emetta nell'ordine dei nanosecondi e in grado pertanto di frammentare il pigmento senza produrre cicatrici. Il trattamento dei pigmenti scuri richiede però cautela a causa della possibilità di fenomeni paradossi con iperpigmentazione da formazione di ossido ferrico.Pertanto è necessario eseguire un test di prova.

Torna alla homepage di Dermatologia Plastica