Donne, moda e tendenze capelli. Il sito delle donne online
HOME MODA BELLEZZA SALUTE DIMAGRIRE CUCINARE OROSCOPO AMORE UOMINI
 

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Domande

Adiposità localizzata

Domanda: Vorrei sapere le principali differenze tra l'utilizzo di acido jaluronico o invece di grasso sottocutaneo per il riempimento delle labbra e delle rughe nasolabiali. Inoltre il decorso postoperatorio, le controindicazioni (ad esempio per quanto tempo non ci si deve esporre al sole) e la durata nel tempo dei risultati ottenuti con i due sistemi.

Risposta: Per le rughe nasolabiali si utilizza normalmente acido ialuronico e non tessuto sottocutaneo,lo stesso dicasi per le labbra.

L'impianto di tessuto adiposo (il cossidetto "lipofilling" ) lo si utilizza
per aumentare il volume delle guance e ha quindi un impiego alternativo all'acido ialuronico che in questa zona viene generalmente utilizzato per modellare i contorni.

I due prodotti pertanto non sono alternativi. Un a buona alterantiva al lipofilling è costituita dall'impianto di acido polilattico che provoca una aumento del volume più naturale e più duraturo: non per semplice riempimento con " grasso"ma attraverso uno stimolo all'aumento di produzione di collageno endogeno.

Il trattamento con acido polilattico e con acido ialuronico possono essere eseguiti anche d'estate

Nelle due foto una paziente dopo appena una seduta di acido polilattico

Torna alla homepage di Dermatologia Plastica