OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Domande

Adiposità localizzata

Domanda: Vorrei sapere le principali differenze tra l'utilizzo di acido jaluronico o invece di grasso sottocutaneo per il riempimento delle labbra e delle rughe nasolabiali. Inoltre il decorso postoperatorio, le controindicazioni (ad esempio per quanto tempo non ci si deve esporre al sole) e la durata nel tempo dei risultati ottenuti con i due sistemi.

Risposta: Per le rughe nasolabiali si utilizza normalmente acido ialuronico e non tessuto sottocutaneo,lo stesso dicasi per le labbra.

L'impianto di tessuto adiposo (il cossidetto "lipofilling" ) lo si utilizza
per aumentare il volume delle guance e ha quindi un impiego alternativo all'acido ialuronico che in questa zona viene generalmente utilizzato per modellare i contorni.

I due prodotti pertanto non sono alternativi. Un a buona alterantiva al lipofilling è costituita dall'impianto di acido polilattico che provoca una aumento del volume più naturale e più duraturo: non per semplice riempimento con " grasso"ma attraverso uno stimolo all'aumento di produzione di collageno endogeno.

Il trattamento con acido polilattico e con acido ialuronico possono essere eseguiti anche d'estate

Nelle due foto una paziente dopo appena una seduta di acido polilattico

Torna alla homepage di Dermatologia Plastica


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox