OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica | Pori dilatati

La cute carnosa, pori dilatati

La cute carnosa è una evenienza piuttosto frequente sia nel sesso femminile che in quello maschile ed è costituita dalla dilatazione degli sbocchi follicolari che determina un aspetto particolare della cute del viso, che appare come una maglia reticolare caratterizzata da depressioni puntiformi o poligonali. Questo inestetismo speso non è accompagnato da altre patologie infiammatorie, quali acne e dermatite seborroica e non é neanche di facile mascheramento in quanto il trucco, spesso, tende ad accentuare il difetto più che a minimizzarlo.

I trattamenti che sono stati proposti per questo tipo di problema si sono quasi sempre basati su su un approccio di tipo esfoliativo-ablativo più o meno profondo: eliminare degli strati di cute per rendere meno visibile il problema: quindi dall'acido retinoico, ai peeling chimici, alla microdermoabrasione, fino ad arrivare ai più moderni laser ablativi, erbium o co2.

Tutti questi sistemi,anche nella versione frazionata, hanno l'inconveniente di esigere un downtime piuttosto lungo (7-10 gg) con conseguente astensione dalla vita sociale. Considerata la non risolutività della metodica (per la tendenza alla recidiva dopo 6-12 mesi), questi trattamenti sono difficilmente proponibili.

Un recente articolo comparso sul "Dermatologic Surgery" una delle più autorevoli riviste scientifiche dermatologiche propone una nuova metodica con percentuali di successo comprese fra il 51% e il 75%. Trattasi della metodica del laser frazionato non ablativo 1550, in grado di creare delle colonne di micro necrosi fino al derma reticolare profondo. Si ritiene che il miglioramento prodotto da questo tipo di laser sia dovuto al rimaneggiamento del collageno perifollicolare con conseguente restringimento del poro.

A differenza dei trattamenti precedenti questo laser, non essendo ablativo, produce solo un eritema ed edema modesto della durata di qualche giorno correggibili comunque col make up. Il laser frazionato 1550 si propone dunque come il "gold standard" nel trattamento del "poro dilatato". Nella nopstra esperienza personale i risultati sono ancora migliori se associati a laser frazioanti abaltivi tipo erbio (pixel).


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox