OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Cosmetologia della couperose

Che creme devo usare per la couperose? E' possibile far sparire il rossore con le creme? Posso eseguire un peeling avendo la couperose? Come mi devo detergere?

Queste sono le più frequenti domande che le pazienti pongono al dermatologo plastico.

La prima cosa che bisogna far presente è l'importanza della protezione cutanea che rientra nel campo della prevenzione del flush, il maggiore momento patogenetico della couperose. Ogni stagione dell'anno richiederà una crema specifica e spesso saranno necessarie due tipi di creme diverse da applicare in strati sovrapposti. Fondamentale sarà comunque la protezione solare non solo nel periodo estivo ma tutto l'anno tramite prodotti adeguati.

La detersione andrà eseguita prevalentemente la sera con dei syndet e solo con acqua tiepida. Dovranno essere assolutamente evitate le salviette rinfrescanti, i comuni saponi e i latti detergenti.

Le creme da usare alla sera saranno scelte in funzione delle necessità della paziente; comunque nei casi in cui siano presenti sul viso capillari e rossore sarà necessario applicare creme specifiche. Secondo consiglio del dermatologo plastico, tenendo che presente che in questo campo i prodotti veramente validi in commercio non sono numerosi. Queste creme difficilmente porteranno alla risoluzione dei capillari o dell'eritrosi già esistenti (che dovranno essere trattati con il laser) ma contribuiranno sensibilmente ad evitare la progressione della malattia. Le pazienti che avranno bisogno di un trattamento antiage non potranno utilizzare l'acido retinoico (che difficilmente tollereranno) ma dovranno utilizzare la retinaldeide (che ha tra l'altro un effetto protettivo sulla couperose)

L'esfoliazione è una sfida perchè la pelle sensibile e quindi la riduzione della barriera cutanea la rendono spesso molto fastidiosa per la paziente. L'unico peeling tollerato è quello con a cido salicilico, da eseguire però solo nei soggetti con rosacea seborroica.

Un altro problema molto importante è costituito dal camouflage vale a dire dalla possibilità di "nascondere" sia l'eritrosi che le teleangectasie tramite opportuni prodotti: essi andranno applicati al mattino sopra la crema base e dovranno essere utilizzati con grande cura; il nostro consiglio è quello di utilizzarli solo in caso di effettiva necessità.

A nostro avviso l'acquisto di creme per la couperose (come per altre patologie dermatologiche) dovrà avvenire sempre dietro preventivo consulto con il dermatologo plastico il quale informerà il paziente sulle sostanze chimiche presenti e sulle loro azioni effettive terapeutiche senza decantare in maniera acritica effetti benefici troppo spesso poco credibili.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox