OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online
Margherita nei tuoi preferiti? Click!

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Il cloasma (o melasma)

Una delle più frequenti iperpigmentazioni presenti sul viso delle donne è il melasma (altrevolte detto "cloasma"), più frequente nei soggetti con cute bruna, spesso associato a uso dei contaccettivi, a gravidanza, ad assunzione di farmaci ma anche spesso senza causa apparente, altrimenti detto idiopatico.

Il melasma può essere epidermico, dermico o misto a seconda della localizzazione del pigmento. Il dermatologo usa una particolare lampada per individuare la natura del pigmento; ciò è molto importante perchè quando la localizzazione è profonda, la maggior parte delle terapie risulta inefficace.

La patogenesi del melasma è sconosciuta anche se è noto il ruolo svolto dai fattori ormonali ed è più frequente vedere iperpigmentazioni in soggetti con alterazioni del ciclo mestruale e manifestazioni acneiche.

La terapia del melasma è molto delicata in quanto i trattamenti troppo aggressivi (dermoabrasione, peeling profondi) possono anche peggiorare il quadro; anche i laser q-switch danno risultati non sempre soddisfacenti.

I risultati migliori si ottengono abbinando l'uso di schiarenti con peeling superficiali contenenti a loro volta sostanze schiarenti ed esfolianti. Purtroppo una delle sostanze più attive sul melasma, l'idrochinone, non è più in commercio in Italia.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

SEGUI MARGHERITA.NET

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS UOMINI
10 cose che le ragazze notano (eccome) in un uomo
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui
Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox