OGGI È  
Donne, moda e tendenze capelli . Il sito delle donne online

Home | Donne e salute | Dermatologia plastica

Il botox e le 'Bunny lines' Le applicazioni del botox nei trattamenti estetici sono in evoluzione e alcune nuove applicazioni sono veramente interessanti; tra queste spicca sicuramente il trattamento delle "bunny lines"

Che cosa sono le "bunny lines"? Sono quelle rughe verticali che emanano nelle sedi laterali del naso, da distinguere dalle rughe trasversali che attraversano la base del naso stesso.

Spesso in sede di trattamento delle rughe frontali e della glabella viene chiesto al medico di trattare questo fastidioso inestetismo che dipende dalla contrazione di un muscolo particolare, il muscolo trasverso nasale che origina dalla mascella e arriva alla aponeurosi nasale.

Mentre le rughe orizzontali vengono trattate iniettando adeguate quantità di botox nel muscolo procero, quelle trasversali vengono inibite mediante piccola quantità di botox nella area laterale del ponte nasale. I risultati sono sicuramente ottimali e completano il trattamento del terzo superiore del volto.

Un'altra particolare indicazione del botox è quella delle rughe fini sottopalpebrali che possono essere trattate col botulino in corrispondenza della parte inferiore del muscolo orbicolare, ciò determina tra l'altro anche una maggiore apertura dell'occhio. Non a caso è un diffuso trattamento tra i pazienti asiatici che desiderano un'apertura degli occhi "occidentale".

Questi usi del botox - va sempre specificato - sono usi "off label" che avvengono sotto la diretta responsabilità del medico ma non sono previsti dalla legislazione vigente.


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Teniamoci in contatto!
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net. Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox

ADVERSUS
Moda uomo, modelle, stile e tendenze capelli uomo. Fai click qui, leggi ADVERSUS
Fai di Margherita.net la tua homepage. Basta fare click qui

Teniamoci in contatto! :-)
Iscriviti gratis alla newsletter di Margherita.net.
Ricevi i nostri aggiornamenti settimanali direttamente nella tua mailbox